SporTrentino.it
Il podio della settimana

Dalla Valle fa risorgere il Termeno, "Pina" e Risatti decisivi

Sul gradino più alto del podio di Eccellenza c'è un solandro che gioca per il Termeno, l'attaccante Nicola Dalla Valle. Accanto a lui, i protagonisti dei primi acuti stagionali di Anaune Val di Non e Arco 1895, ovvero Francesco Pinamonti e Matteo Risatti.

1. Nicola Dalla Valle (Termeno)

Ai tempi della Rotaliana, il solandro si era guadagnato il soprannome di "Provvidenza" grazie alla sua capacità di risolvere le partite nel finale. Domenica la punta che ora veste la maglia del Termeno ha invece guidato la riscossa bianconera: i due gol ravvicinati dello Stegona a inizio ripresa che hanno portato i pusteresi sullo 0-4 avrebbero steso chiunque, ma non i "Traminer" di mister Mauro Bandera, che grazie alle doppiette di Nicola Dalla Valle e di Simon Greif hanno raggiunto un miracoloso pareggio.

2. Francesco Pinamonti (Anaune Val di Non)

Dopo 360' di campionato, i gialloblù non avevano segnato nemmeno un gol. Nel recupero del difficile match del Mario Lona di Lavis la svolta: merito del jolly noneso, che ha trafitto Samuel Di Meo regalando all'Anaune Val di Non tre punti pesantissimi. Per la squadra di Filippo Moratti, che vanta la miglior difesa del torneo, un bel balzo in classifica e un'iniezione di fiducia quantomai necessaria.

3. Matteo Risatti (Arco 1895)

Per regalare il primo successo pieno ai ragazzi di mister Paolo Zasa è servita una perla del trentenne ledrense: correva il minuto 37 in via Pomerio quando è arrivato l'episodio che ha deciso il confronto tutto gialloblù tra Arco 1895 e Gardolo. Gli imbattuti gardesani volano così nella parte sinistra della classifica e si apprestano a ospitare nel turno infrasettimanale il Mori Santo Stefano, tra l'altro ex squadra di Risatti.

IL QUADRO COMPLETO DELLA 4ª GIORNATA DI ECCELLENZA

Autore
Angelo Zambotti
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,518 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip