SporTrentino.it
Serie C

Un Trento brillante impatta 0-0 con il Cittadella

Il ritiro precampionato del Trento si è chiuso ieri con una partita amichevole contro il Cittadella, disputata sul campo di Lavarone, un match nel quale gli aquilotti, nonostante la stanchezza accumulata in questo giorni, hanno fatto vedere ottime cose.
Il match si è chiuso con il punteggio di 0-0. Da sottolineare lo spirito di sacrificio e la grande voglia di fare, messa in campo dagli uomini di Parlato, oltre ad una condizione fisica in evidente crescita dopo l’amichevole di sabato scorso contro il Parma.

La cronaca

Mister Parlato si affida al consueto il 4-3-1-2, con Chiesa, all’esordio ufficiale, tra i pali, mentre in difesa Dionisi e Simoni presidiano le corsie esterne con Trainotti e Carini (anche quest’ultimo alla prima ufficiale con la maglia del Trento) al centro. A metà campo Nunes agisce da playmaker con Caporali e Osuji interni e Belcastro a completare il rombo alle spalle del tandem offensivo formato da Chinellato e Ferrara.
Il Trento parte forte e tiene testa al Cittadella, non mancando di pungere in avanti con Belcastro e Ferrara, che insidiano la porta veneta.
I gialloblù creano anche le due situazioni più pericolose nella prima mezz’ora, Donnarumma anticipa di testa Chinellato appostato a due passi dalla porta sul traversone di Simonti, poi lo stesso attaccante si fa respingere dal portiere il traversone teso da buona posizione. Prima dell’intervallo da segnalare anche l’azione di Adorni, parata senza difficoltà da Chiesa.

In apertura di ripresa, Trento vicinissimo al gol: Osusji imbecca Belcastro la cui conclusione viene bloccata dal portiere veneto.
Il match prosegue sui binari dell’equilibrio e, nel finale, l’estremo difensore gialloblù Chiesa blinda lo 0-0 con una bellissima parata sul piazzato di Benedetti.
Finisce a reti bianche con il Trento che mostra ottimi segnali di crescita; martedì 3 agosto ultimo test-match del ritiro a Ronzone contro Lo Spezia (ore 17.00).

Il tabellino

CITTADELLA - TRENTO 0-0
CITTADELLA (4-4-2): Kastrati (1’ st Maniero); Mattioli (1’ st Cassandro), Donnarumma (1’ st Benedetti), Perticone (1’ st Frare), Adorni (15’ st Smajlaj); Pavan (1’ st Danzi), Vita (1’ st Mastrantonio), Branca (15’ st D’Urso), Gargiulo (1’ st Cuppone); Beretta (1’ st Thioune), Baldini (15’ st Tounkara). Allenatore: Gorini
TRENTO (4-3-1-2): Chiesa; Simonti (35’ st Oddi), Dionisi, Carini, Trainotti; Nunes, Caporali, Osuji (24’ st Bigica), Belcastro (39’ st Bonomi); Ferrara (1’ st Pattarello, 30’ st Luci), Chinellato (18’ st Barbuti). Allenatore: Parlato
ARBITRO: Colombo della sezione di Como (assistenti Tolfo di Pordenone, Mokhtar di Lecco)
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Nunes (T), Bigica (T) per gioco falloso. Calci d’angolo 8-2 per il Cittadella

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,592 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip