SporTrentino.it
Promozione

Il match fra Aquila e Borgo dovrà essere recuperato

La Corte Sportiva di Appello Territoriale ha deciso che la partita di Promozione fra Aquila Trento e Borgo, in programma il 25 ottobre, ma mai giocata dato che le due squadre si accordarono di non disputarla per non correre rischi in seguito all’evidenza che due giocatori del club valsuganotto presentavano sin dal mattino sintomi riferibili al Covid-19, sarà rigiocata.
In questo modo viene annullato il provvedimento adottato il 29 ottobre dal giudice sportivo, contro il quale avevano avanzato reclamo entrambe le società, che sancì la perdita della gara e la sanzione di 600 per Aquila e Borgo. La decisione appare in quella situazione, si legge, assolutamente motivata e legittima, anche alla luce del parere tecnico del medico presente, Luca Del Dot.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip