calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

Levico Terme, pareggio amaro. Valsuganotti in Eccellenza

Il Levico Terme pareggia 3-3 con il Cjarlins Muzane e retrocede in Eccellenza. La squadra valsuganotta scende nel massimo campionato regionale con una giornata d'anticipo. I 28 punti in 33 giornate condannano anzitempo la squadra presieduta da Sandro Beretta. Troppo poche le 21 reti realizzate - nessuno in serie D ha segnato meno - per puntare a confermarsi nella quarta categoria nazionale. L'andamento del Levico Terme, allenato prima da Claudio Rastelli, poi da Archimede Graziani e, infine, dal direttore generale Marco Melone, è stato estremamente discontinuo. Dopo una buona prima parte di girone d'andata, intorno al giro di boa, la squadra ha iniziato a perdere le sue certezze. I gol sono sempre arrivati con il contagocce. Ma la solidità difensiva aveva permesso ai termali di stare in piena zona playout, strizzando l'occhio anche alla salvezza diretta.

La cronaca

Parte bene il Levico che trova la rete del vantaggio con Jovicic che, con un pallonetto trova il vantaggio. Nel finale di tempo Fedrizzi in girata, a centro area, trafigge Amoroso per l'1-1. Nella ripresa gli ospiti passano in vantaggio su calcio di rigore di Valenti. La partita sale d'intensità e le squadre si allungano. A venti minuti dalla fine Masetti centra per Moraschi che pareggia, ma nel finale l'ex Calì gela i trentini con il gol nel vantaggio. Al 93' Masetti su calcio di punizione evita la sconfitta con il gol del 3-3.

Tabellino

LEVICO TERME-CJARLINS MUZANE 3-3
RETI: 18’ pt Jovicic (LT), 43’ pt Fedrizzi (CM), 5’ st rig. Valenti (CM), 27’ st Moraschi (LT), 45’ st Calì (CM), 48’ st Masetti (LT)
LEVICO TERME: Amoroso, Marini (13’ st Amadori), Masetti, Santuari, Raggio, Dalla Bernardina, Gasperotti (9’ st Orsega), Rinaldo (13’ st Callegaro), Moraschi, Ongaro, Jovicic. All. Melone
CJARLINS MUZANE: Ronco, Loi, Cocetta (17’ st Esposito), Cavallini (25’ st Nunes), Dionisi, Codromaz, Valenti (25’ st Parise), Forte, Colombi (11’ st Calì), Llullaku (35’ st Donose), Fedrizzi. All. Parlato
ARBITRO: Mancini di Pistoia
NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Rinaldo, Gasperotti (L), Codromaz, Cavallini, Nunes (C). Espulso Jovicic (L) al 47' st per proteste

Autore
Andrea Scalet
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,922 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip