calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Südtirol granitico, Genoa stoppato sullo 0-0

Nella 35a giornata, 16esima di ritorno, i biancorossi di mister Bisoli conquistano un prezioso punto. Finisce 0-0 con i padroni di casa a più riprese vicini al gol del vantaggio. Termina con questo risultato lo scontro d’alta quota andato in scena nel pomeriggio del primo maggio in uno Stadio Druso gremito ancora una volta (la sesta nel corso della corrente stagione) in ogni ordine di posti. Nel big match della 35esima giornata, 16esima e quartultima di ritorno del campionato di Serie B si sono trovate “face to face” la società più giovane della categoria e quella più vecchia. Sul terreno di viale Trieste un FC Südtirol maiuscolo impatta con la seconda forza del campionato, sfiorando a più riprese il gol del vantaggio soprattutto nel primo tempo. Mister Alberto Gilardino schiera il “suo” Genoa con il 3-5-2, davanti al portiere Martinez: Dragusin Vogliacco e Bani in difesa, Criscito, Strootman, Badelj, Sturaro e Frendrup, in mezzo al campo, Coda e Gudmundsson in avanti. Mister Pierpaolo Bisoli schiera i biancorossi con il 4-4-2: davanti a Poluzzi, la difesa con Celli, Masiello, Zaro e De Col, in mezzo al campo Casiraghi, Belardinelli, Tait e De Col, in avanti Mazzocchi e Odogwu.

Il primo squillo è biancorosso, al 14’ quando Casiraghi pennella un corner dalla sinistra a giro e la palla finisce nella parte superiore della rete dando l’illusione del gol. 23’: rasoterra di Gudmundsson che attraversa tutta l'area di rigore dei padroni di casa, sugli sviluppi della ripartenza cross profondo di De Col da destra per Casiraghi, che colpisce di testa sfruttando anche un’incertezza di Martinez. Il portiere alla fine riesce a smanacciare. 28’ cross dalla destra di Casiraghi, testa in mischia di Zaro, palla alta di poco. Minuto 35’: cross sul secondo palo di Gudmundsson per la testa di Coda, De col anticipa bene di testa e manda in angolo. Padroni di casa ad un passo dal gol al 43’: cross di Zaro sul palo lontando, Odogwu ci mette il destro per il tap in, ma un grande Martinez respinge in angolo d’istinto. Altra occasione FCS al 45’: angolo di Casiraghi testa di Zaro la palla scheggia la traversa e finisce fuori, poi ci prova da fuori area Belardinelli, sfera tra le braccia di Martinez.

Ripresa. Dopo 3’ Odogwu si invola sulla sinistra, crossa per Rover anticipato da Martinez. 8’ furibonda mischia in area con Odogwu che spinge la palla in rete, Martinez e Sturaro si scontrano e l’arbitro annulla la rete e concede la punizione al Genoa. 18’ corner di Casiraghi, testa di Belardinelli dal dischetto del rigore, palla alta di poco. Genoa pericoloso al 20’: Ekuban innesca al limite Gudmundsson, destro a giro, palla respinta dalla base del palo alla sinistra di Poluzzi. 28’ cross di Frendrup per Badelj che calcia fuori di piatto. Sabato prossimo, 6 maggio, nella 36esima giornata, 17esima e terzultima del girone di ritorno, i biancorossi di mister Bisoli saranno di scena in trasferta, sul campo della Ternana. Calcio d’inizio alle ore 14.00 sul terreno dello Stadio Libero Liberati di Terni.

Tabellino

FC SÜDTIROL – GENOA 0-0
FC SÜDTIROL (4-4-2): Poluzzi; Celli (36’ st Curto), Masiello, Zaro, De Col; Casiraghi (43’ st Schiavone), Belardinelli (36’ st Fiordilino), Tait, Rover (28’ st Cissè); Mazzocchi (1’ st Lunetta), Odogwu.
A disposizione: Minelli, Vinetot, Siega, Carretta, Davi, Larrivey, Giorgini.
Allenatore: Pierpaolo Bisoli
GENOA (3-5-2): Martinez: Dragusin Vogliacco, Bani; Criscito (4’ st Hefti), Strootman, Badelj, Sturaro (33’ st Jagiello), Frendrup; Coda (1’ st Ekuban), Gudmundsson.
A disposizione: Semper, Sabelli, Aramu, Salcedo, Matturro, Lipani, Yalcin, Puscas, Dragus.
Allenatore: Alberto Gilardino
ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi
ASSISTENTI: Niccolò Pagliardini di Arezzo e Mattia Scarpa di Reggio Emilia
IV UFFICIALE: Michele Giordano di Novara
VAR on site: Maurizio Mariani di Aprilia
AVAR on site: Luigi Rossi di Rovigo
NOTE: cielo coperto, temperatura attorno ai 16°, campo in ottime condizioni.
Ammonito: 6’ st Vogliacco (G). Espulsi al 90’ + 3’ Gilardino (G) e Bisoli (FCS).
Angoli: 6-6 (5-3). Recupero: 1’+ 5’(+1’)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip