calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Giudice sportivo

Schiaffi, pugni e tirate di capelli: in tutto 9 giornate di stop

Hanno del clamoroso le squalifiche impartite a due giocatrici delle formazioni femminili di Isera e Südtirol: tra schiaffi, pugni e tirate dei capelli, sono state comminate in tutto 9 giornate di stop. Poco da segnalare, invece, nei campionati maschili.

Davide Miani (Arco) salterà l'importante match con il Lana
Davide Miani (Arco) salterà l'importante match con il Lana

Eccellenza, sette squalificati per cumulo di ammonizioni

Nel massimo campionato regionale Gianni Carli (Comano Terme Fiavé) e Filippo Carella (ViPo Trento), entrambi espulsi domenica nello confronto diretto di Gabbiolo, hanno già scontato ieri il turno di squalifica. Discorso diverso per Simone Faes e Alessandro Segna (Anaune Val di Non), Davide Miani (Arco 1895), Gianmaria Conci (Bozner), Sven Kerschbaumer (Brixen), Daniel Holzner (Lana) e Massimiliano Dalpiaz (Strada del Vino), fermati per cumulo di ammonizioni e quindi costretti a saltare il prossimo match.

Tra le società, multate Arco 1895 (150 euro per recidività) e Stegona (100 euro) per inosservanza dell'obbligo di assistenza medica durante la gara.

Coppa Italia femminile, lite violenta

Stando al responso del Giudice Sportivo, la semifinale di ritorno di Coppa Italia regionale femminile tra Isera e Südtirol ha registrato episodi ai limiti della violenza personale. L'altoatesina Caterina Zulian è stata squalificata per sei gare in quanto “a gioco fermo, dopo aver discusso con una avversaria, ne colpiva un'altra che si era avvicinata, con un forte pugno diretto al volto, provocando forte dolore ed epistassi dal labbro”. Tre invece le gare di stop rimediate dalla lagarina Laura Monaco, che “in reazione, colpiva l'avversaria con un forte schiaffo al volto, strattonandola e tirandole i capelli”.

Promozione, otto in castigo

Nel massimo campionato provinciale fermati una giornata Federico Bisoffi (Sacco San Giorgio) e Nicola Rinaldi (Settaurense 1934), espulsi domenica, oltre a Enis Hallunej (Alense), Gabriele Longo (Fiemme), Simone Chiogna (Gardolo), Samuele Bergamo e Sebastiano Bertoldi (Nago Torbole) e Federico Rinaldi (Settaurense 1934), giunti al quinto cartellino giallo stagionale.

Tutte le sanzioni sul Comunicato ufficiale odierno della Figc trentina: C.U. n°89 del 02/03/23 Stag. 2022/2023

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,766 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip