calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Giudice sportivo

In Eccellenza out solo Salvaterra, mazzata sul Cristo Re

Questa settimana il Giudice Sportivo ha avuto un discreto lavoro in Prima Categoria, dove il Cristo Re ha subito multe e diverse squalifiche, oltre che nel settore giovanile, dove a balzare all'onore delle cronache è stato il comportamento di ragazzi e sostenitori dell'Ortigaralefre.

Yuri Salvaterra (Rovereto) è l'unico squalificato in Eccellenza
Yuri Salvaterra (Rovereto) è l'unico squalificato in Eccellenza

Eccellenza, out soltanto Salvaterra

Nel massimo campionato regionale c'è soltanto un calciatore squalificato, ovvero Yuri Salvaterra (Rovereto), che ha raggiunto la fatidica quota delle cinque ammonizioni. Tra i mister, fermati per una settimana Paolo Zasa (Comano Fiavé) e Marco Girardi (ViPo Trento).

Promozione, Gatti in castigo due settimane

Nella massima divisione provinciale due turni di stop a Riccardo Gatti (Alense), una a Federico Sacchi (Bassa Anaunia), Roberto Bazzani (Condinese), Giacomo Mazzucchi (Nago Torbole), Matteo Risatti (Benacense 1905) e Alessio Forcinella (Nago Torbole), questi ultimi due per cumulo di ammonizioni. Inibito fino al primo dicembre, invece, il massaggiatore Mauro Mazzurana (Alense).

Prima Categoria, Cristo Re punito duramente

In Prima squalificato per tre gare Oleksandr Hnyda (Cristo Re), in quanto “al termine dell'incontro, offendeva il direttore di gara; aggravata perché capitano”. Fermati per due turni Giuseppe Pulvirenti (Cristo Re), il quale “a gara terminata, si avvicinava a un avversario, colpendolo al volto con uno schiaffo”, e Matteo Salvadori (Pinzolo Valrendena). Una partita dovranno saltarla Mirko Raffaelli (Aldeno), Gianni Riz (Fassa), Federico Bernardi (Marco), Filippo Togni (Monte Baldo), Samuele Colme (Telve), Filippo Brugnara (Garibaldina), Arbri Haxhiu (Monte Baldo), Davide Sielli (Piné), Mattia Tisi (Pinzolo Valrendena) e Samuel Rossini (Sopramonte).

Tra i dirigenti, inibiti fino al primo dicembre Mirko Armani (Pieve di Bono) e Massimo Frapporti (Trambileno), mentre tra gli allenatori stop fino al 22 dicembre per Antonio Enrico Filici e Michele Rivolta (Cristo Re), fino all'8 dicembre per Antimo Buonanno (Aldeno). Multato di 100 euro il Cristo Re in quanto “sostenitori di parte, offendevano il direttore di gara, durante tutto l'arco dell'incontro”.

Seconda Categoria, fuori in tre

Nell'ultima divisione del nostro calcio fermati per una giornata Michele Alberti (Virtus Giudicariese), Daniele Decarli (Montevaccino) e Arijan Adili (Iliria), fermato fino al primo dicembre Silvio Leonardi (Orzano).

Under 17, Ortigaralefre multata

Nelle categorie giovanili, da segnalare i 200 euro di ammenda inflitti all'Ortigaralefre in quanto nel campionato under 17 provinciale “pubblico di parte, assieme al dirigente espulso, offendeva il direttore di gara; inoltre al termine dell'incontro, giocatori non identificati, offendevano l'arbitro dal loro spogliatoio, confinante con quello del direttore di gara”.

Tutte le sanzioni sul Comunicato ufficiale della Figc trentina: C.U. n°51 del 24/11/22 Stag. 2022/2023

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip