calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Il Trento è alla caccia del quarto risultato utile consecutivo

A caccia del quarto risultato utile consecutivo. Sabato pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 14.30) il Trento scenderà in campo allo stadio “Voltini” di Crema per affrontare la Pergolettese nel match valevole per la 13esima giornata del campionato di serie C 2022 - 2023.
I gialloblu, che nelle ultime 5 partite hanno raccolto 8 punti e sono in striscia positiva da tre turni, occupano attualmente la 16esima posizione in classifica, proprio a due lunghezze di distanza dalla Pergolettese, quattordicesima della fila.
Sino a questo momento il Trento ha conquistato 13 punti, per effetto di 3 successi (contro Pro Vercelli, Pro Patria e Lecco), 4 pareggi (contro Triestina, Arzignano Valchiampo, Piacenza e Pro Sesto) e 5 sconfitte (contro Juventus Next Gen, Sangiuliano City, Mantova, Renate e Pordenone), con uno score complessivo di 16 reti realizzate e 19 subite. La Pergolettese, invece, ha raccolto 15 punti, in virtù di 4 vittorie (contro Piacenza, AlbinoLeffe, Padova e Pro Patria), 3 pareggi (contro Arzignano Valchiampo, Juventus Next Gen e Renate) e 4 sconfitte (contro Lecco, Feralpisalò, Sangiuliano City, Mantova e Pordenone), con uno score complessivo di 16 reti segnate e 16 subite. La sfida tra Pergolettese e Trento sarà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports, all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento), con la voce di Antonio Torretti.

Pergolettese

Fondata nel 1932, l’Unione Sportiva Pergolettese conquista per la prima volta la promozione nei pro nel 1976. Dopo una lunga alternanza tra serie D e professionismo, nel 2012 la società fallisce e viene trasferito a Crema il titolo sportivo del Pizzighettone, con il ritorno alla denominazione originale, negli anni sostituita prima con Cremapergo e poi con Pergolettese. La promozione arriva nel 2019 dopo la vittoria nello spareggio contro il Modena. Gli elementi di spicco dell’organico affidato ad Alberto Villa (ex “vice” di Calabro sulle panchine di Carpi, Viterbese e Catanzaro), subentrato a stagione in corso a Giovanni Mussa, sono i difensori Alessandro Lambrughi (ex Livorno in serie A, Mantova, Livorno e Novara in serie B, Pro Sesto, Livorno e Triestina in serie C) e il capitano Luca Villa (23 anni appena ma già alla sesta stagione con la Pergolettese, 2 in serie D e 4 in serie C), i centrocampisti Mariano Arini (7 stagioni in serie B con Avellino, Spal e Cremonese) e già in serie C con Aversa, Andria, Avellino e Arezzo), assente per squalifica, Andrea Mazzarani (ex Novara in serie A, ex Crotone, Modena, Virtus Entella, Salernitana in B, ex Cisco Roma, Catania, Livorno e Carrarese in serie C) e Kevin Varas (gia in serie C con Lumezzane, Teramo, Pro Vercelli, alla terza stagione alla Pergolettese) e l’attaccante Michele Volpe (ex Frosinone in serie B, ex Rimini, Viterbese, Catania e Vibonese in serie C).
I colori sociali della Pergolettese sono il giallo e il blu e la compagine lombarda gioca le gare interne allo stadio “Giuseppe Voltini” (capienza: 4.095 spettatori).
L’unico ex della sfida sarà il difensore centrale gialloblu Luca Ferri, che ha vestito la maglia della Pergolettese in serie C2 nella stagione 2013/2013, totalizzando 23 presenze.

I precedenti

Le due formazioni si sono affrontate numerose volte. Nella scorsa stagione il match d’andata, disputato al “Briamasco”, si concluse con il successo per 2 a 1 della Pergolettese (rete gialloblu di Pasquato), mentre la sfida di ritorno, disputata a Crema, si chiuse in parità (0-0). I precedenti incroci tra i “pro” risalgono, invece, alla stagione 1994/95 (allora la Pergolettese si chiamava però Cremapergo) con vittoria lombarda sia all’andata (2-0) che al ritorno (2-1). L’ultimo successo trentino al “Voltini” risale, invece, alla stagione 1992/93 (1-0).

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip