calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Incroci pericolosi per San Giorgio, Mori e Lavis

Incroci pericolosi per le big del campionato d’Eccellenza, che dopo undici giornate vede le prime cinque squadre della classifica raccolte in quattro punti.

Conquistata la vetta domenica scorsa grazie al successo nella sfida al vertice sul campo del Mori, la capolista San Giorgio va in cerca di conferme nel match casalingo contro il Bozner, che domenica scorsa ha interrotto un digiuno di vittorie che durava dal 28 settembre, superando 2-1 il Lana.
La prima delle inseguitrici, il Mori Santo Stefano sarà invece impegnato in casa della Strada del Vino, che – a fronte di un ottimo rendimento nelle partite esterne – davanti al proprio pubblico ha raccolto una sola vittoria nei cinque match fin qui disputati, incassando ben quattro sconfitte.
Gli altoatesini, nell’ultima giornata, hanno fermato sul pareggio il Maia Alta, che in questo weekend cercherà di riprendere la propria corsa, favorito d’obbligo nella sfida al fanalino di coda San Paolo.
Domenica importante anche per il Lavis, che è la squadra del momento. Dopo un avvio di torneo complicato, la formazione allenata da Stefano Manfioletti ha inanellato cinque vittorie consecutive, l’ultima della serie arrivata in casa dello Stegona. Sul campo di casa, i lavisani sono ancora imbattuti (tre successi e due pareggi) e proveranno a prolungare la serie nel match che li vedrà opposti al Termeno, vittorioso nelle ultime due giornate (1-0 esterno alla Strada del Vino e 3-0 interno con il San Paolo).
L’unico incontro di marca tutta trentina sarà quello che vedrà l’Anaune opposta alla ViPo Trento, entrambe vittoriose domenica scorsa. I nonesi, che vengono dall’importante vittoria ai danni del Comano Terme Fiavé, sono in serie positiva da quattro turni (tre pareggi e un successo), mentre i collinari hanno conquistato 6 punti negli ultimi due impegni, superando la concorrenza di Rovereto e Brixen.
Incroci interessanti anche nelle zone calde della classifica: l’Arco, che dopo i successi di Strada del Vino e San Paolo è incappato in un doppio stop (a Lavis e in casa con il Rovereto), sarà impegnato sul campo del Brixen, che nell’ultimo mese ha racimolato un solo punto (1-1 esterno con l’Anaune).
Trasferta delicata anche per il Comano Terme Fiavé, che proverà a riscattare la battuta d’arresto interna patita per mano dell’Anaune andando in cerca di un risultato positivo in casa del Lana, che viene da un trittico terribile, chiamato ad affrontare in sequenza Maia Alta, Mori e Bozner. Sono arrivate altrettante sconfitte, con gli altoatesini che hanno raccolto un solo punto nelle ultime cinque giornate, complice un calendario non certo agevole.
Chiude il programma la partita Rovereto-Stegona, con le zebrette a caccia di una vittoria per migliorare un rendimento casalingo fin qui non esaltante (una vittoria a fronte di quattro sconfitte).

PROGRAMMA E TERNE ARBITRALI (domenica, ore 14.30)

ANAUNE – VIPO TRENTO
Daniele Chindamo di Como
Giuliano Gasperini di Trento
Gheorghi Gasparini di Trento

BRIXEN – ARCO
Lorenzo Cortese di Bolzano
Alessandro Salerno di Bolzano
Antonio Pascone di Bolzano

ROVERETO – STEGONA
Alessandro Lorenz di Trento
Lorenzo Carpentari di Trento
Yoan Battan di Trento

LANA – COMANO TERME FIAVÉ
Simone Pandini di Bolzano
Stefano Montagnani di Bolzano
Gianpiero Picca di Merano

LAVIS – TERMENO
Emanuelle Waldmann di Frosinone
Santo Accorso di Bolzano
Davide Leto di Bolzano

SAN GIORGIO – BOZNER
Rida Rouchdi di Bolzano
Jonathan Alexander Lanz di Bolzano
Cosmo Pisani di Bolzano

SAN PAOLO – MAIA ALTA
Emanuele Volani di Rovereto
Andrea Amistadi di Arco Riva
Linda De Carli di Rovereto

STRADA DEL VINO – MORI SANTO STEFANO
Francesco Duranti di Trento
Marjo Mehilli di Trento
Omar Franceschetti di Arco Riva

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO D'ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip