calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Il Mori perde la vetta, il Lavis prende quota

Il San Giorgio ribalta il Mori Santo Stefano, vince il big match dell’undicesima giornata del campionato d’Eccellenza e sfila di mano lo scettro ai tricolori, castigati oltre modo nelle dimensioni della sconfitta. Sorride, invece, il Lavis, che si porta a -3 dalla vetta grazie alla quinta affermazione consecutiva.

Pancheri, match winner per il Lavis di mister Manfioletti
Pancheri, match winner per il Lavis di mister Manfioletti

Al Mori rimane il rimpianto per non aver capitalizzato alcune occasioni nella prima frazione di gioco, a precedere una ripresa di marca altoatesina, in cui la formazione ospite trova per ben quattro volte la via del gol, in avvio e in chiusura di frazione.
Apre le marcature al 51’ Gabriel Brugger, sugli sviluppi di un’azione viziata da un possibile fuorigioco, tra le proteste dei locali, a precedere il raddoppio di Bachlechner al 61’, con Leo Brugger e Aichner che arrotondano il punteggio nei minuti di recupero.
Non approfitta del risultato maturato a Mori il Maia Alta, che non va oltre lo 0-0 nella gara interna con la Strada del Vino, colpendo un palo con Luther e fallendo un calcio di rigore con Ciaghi.
Continua nella propria scalata alla classifica, invece, il Lavis di mister Manfioletti, che sigla il colpo esterno sul campo dello Stegona grazie a un tiro vincente di Pancheri al 76’, in una sfida particolarmente accesa, con ben quattro espulsi (Cetrangolo e Paoli per i lavisani, Gietl e Julian Bacher per gli altoatesini).

Rovereto e Anaune corsare, bene anche la ViPo

Importante vittoria esterna per Rovereto e Anaune Val di Non nei due incroci di marca trentina della giornata. Alle “Rotte” di Ponte Arche succede tutto nel primo tempo, con Bajdan e Prantil che nel breve volgere di due minuti (tra il 40’ e il 42’) ribaltano l’iniziale vantaggio del Comano Terme Fiavé siglato da Dalponte, regalando tre punti d’oro alla formazione nonesa.
Ad Arco, invece, decide una rete del giovane difensore Luca Anzelini, che al 31’ mette a segno il gol vittoria per le zebrette, al secondo successo negli ultimi tre turni.

Il Rovereto può esultare grazie a un gol di Anzelini
Il Rovereto può esultare grazie a un gol di Anzelini

Sorride anche la ViPo Trento, che dà seguito alla vittoria conquistata ai danni proprio del Rovereto battendo 2-0 il Brixen: a Gabbiolo decidono le marcature di Russo e Marku.
Negli altri due match della giornata, infine, affermazioni per Termeno (3-0 al fanalino di coda San Paolo) e Bozner, vittorioso in rimonta con il Lana, passato in vantaggio con Nicoletti al 17’ e poi raggiunto e superato (Tessaro al 37’ e Ruggiero al 54’).

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,516 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip