calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Il Trento scende nella tana della capolista Lecco

Il Trento torna a viaggiare alla volta della Lombardia: domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 14.30) la compagine gialloblu sarà impegnata al “Rigamonti - Ceppi” di Lecco contro i padroni di casa, che attualmente guidano la classifica del girone A di serie C, nella sfida valevole per l’undicesima giornata del girone d’andata.

Il Lecco ha sin qui conquistato 21 punti per effetto di 6 successi (contro Pergolettese, Mantova, Sangiuliano City, Novara, Juventus Next Gen e Arzignano Valchiampo), 2 pareggi (contro Virtus Verona e AlbinoLeffe) e 2 sconfitte (contro L.R. Vicenza e Pro Sesto), con uno score complessivo di 15 realizzate e 10 subite. Il Trento, invece, occupa la 17esima posizione con 9 punti all’attivo, frutto di 2 successi (contro Pro Vercelli e Pro Patria), 3 pareggi (contro Triestina, Arzignano Valchiampo e Piacenza) e 5 sconfitte (contro Juventus Next Gen, Sangiuliano City, Mantova, Renate e Pordenone) con uno score complessivo di 13 reti realizzate e 17 subite.
La sfida tra Lecco e Trento sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Sport (servizio a pagamento incluso nell’abbonamento Sky Calcio), in modalità Diretta Gol con il commento di Alberto Pucci e in streaming video su Eleven Sports, all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento), con la voce di Biagio Marco Liccardo. Sono venti i giocatori convocati da mister Bruno Tedino, tra i quali figura anche il centrocampista classe 1998 Alessio Bertaso, già in gialloblu dal 2017 al 2019, che in settimana ha sottoscritto un contratto annuale con il Club.

Le parole di mister Tedino

«È stata una settimana complicata, con qualche intoppo, ma i ragazzi hanno messo grande impegno e spirito di sacrificio in tutto quello che abbiamo fatto. Sono convinto che, nonostante le difficoltà dell’attualità, faremo una grande partita e, assieme alla proprietà, alla società e al pubblico, usciremo da questo momento complicato. Il gruppo sta dimostrando grande professionalità, attaccamento alla maglia e abnegazione: io sono molto contento dell’atteggiamento di tutti i ragazzi.
Troveremo un’avversaria organizzata, che ha grande entusiasmo e agonismo e noi dovremo sopperire alle mancanze con altrettanta organizzazione, concentrazione, aggressività e sfruttando le nostre qualità. Rispetto alla partita contro il Piacenza ci saranno ritmi clamorosamente più elevanti e sarà una partita decisamente più intensa, quindi dovremo mettere sul terreno di gioco massima attenzione e concentrazione».

I nostri avversari

Fondata nel 1921, la Calcio Lecco nel corso della propria storia ha disputato anche tre tornei di serie A (l’ultimo nella stagione 1966 - 67) e undici di serie B (l’ultimo nell’annata 1972 - 73), vincendo anche una Coppa Italia Semiprofessionisti e una Coppa Anglo - Italiana.
Gli elementi di spicco dell’organico guidato da Luciano Foschi, subentrato a stagione in corso ad Alessio Tacchinardi, sono il portiere Riccardo Melgrati (ex Pro Vercelli e Cesena in serie B, ex Como, Südtirol, Prato, Arezzo, Siena, Imolese e Pontedera in serie C), i difensori Vedran Celjak (ex Nk Zagabria in serie A croata, Grosseto e Padova in serie B, Pergocrema, Benevento, Alessandria, Sambenedettese e Avellino in serie C) e Matteo Battistini (ex Carrarese, Pro Piacenza, Pro Patria e Piacenza: per lui 206 presenze in serie C), i centrocampisti Carlo Ilari (ex Ascoli in serie B, ex Feralpisalò, Barletta, Catanzaro, Santarcangelo, Termano, Sambenedettese e Cesena in serie C), Luca Scapuzzi (ex Portogruaro, Varese, Siena e Como in serie B, ex Portogruaro, Como e Pro Sesto in serie C) e Luca Giudici (ex Carrarese, Monza, Giana Erminio e Lecco in serie C) e gli attaccanti Doudou Mangni (ex Modena, Latina, Ascoli in serie B, già in serie C con Monopoli, Catanzaro, Gozzano e Gubbio) e Lorenzo Pinzauti, già in serie C con Tuttocuoio, Pontedera, Novara, Termano e Pistoiese.
I colori sociali del Lecco sono il blu e il celeste e la squadra gioca le gare casalinghe allo stadio “Rigamonti - Ceppi” (capienza: 4.997 spettatori).

I precedenti

Sono 12 i precedenti in ambito professionistico tra le due squadre allo stadio “Rigamonti - Ceppi”, l’ultimo dei quali risalente alla scorsa stagione e conclusosi con la vittoria per 2 a 1 della formazione lombarda. Sei sono complessivamente i successi del Lecco, 5 i pareggi (l’ultimo, 0 a 0, in C2 nella stagione 1994/95) con 1 successo gialloblu (1 a 0 in serie C nell’annata 1973/74).

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip