calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

FC Südtirol, al Druso arriva il Parma

Nella decima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli, reduci da sei risultati utili di fila (quattro vittorie e due pareggi) affrontano la quotata e ambiziosa formazione guidata da Fabio Pecchia sul terreno di viale Trieste. Calcio d’inizio alle ore 14.00

Decima giornata del girone di andata del campionato di Serie B 2022-2023 con l’FC Südtirol impegnato nella quinta gara interna. Domenica prossima 22 ottobre, allo Stadio Druso di viale Trieste a Bolzano, con calcio d’inizio alle ore 14.00, i biancorossi affronteranno il blasonato Parma.
La squadra biancorossa, guidata da sei turni da mister Pierpaolo Bisoli ha collezionato altrettanti risultati positivi: 14 punti, frutto del successo interno con il Pisa, della vittoria a Como, del pari in casa con il Cosenza, dei tre punti conquistati a Palermo, del pareggio casalingo con il Benevento e della vittoria in quel di Perugia di domenica scorsa per 2-1. L’FC Südtirol attualmente occupa l’ottava posizione in condominio con il Cagliari a quota 14. Due punti sopra la coppia Parma e Brescia, quindi un quartetto a quota 18 composto da Genoa, Bari, Frosinone e Reggina ad un punto dalla capolista Ternana (19).
Il Parma di mister Fabio Pecchia proviene dal successo interno per 2-0 conquistato sabato scorso sul terreno amico del “Tadini” contro la Reggina.
In casa biancorossa indisponibili Sprocati, Marconi e Barison.
La lista dei convocati verrà pubblicata nel corso della giornata sul nostro sito web e sui canali social.

GLI AVVERSARI

La storia in breve - Club fondato per la prima volta nel 1913. 12° in B la scorsa stagione. Nel palmarès conta 3 Coppe Italia, una Supercoppa italiana e 4 titoli internazionali: una Coppa delle Coppe, 2 Coppe Uefa e una Supercoppa Uefa. Dopo Milan, Juventus e Inter, il Parma è il quarto club italiano e il sedicesimo europeo nella classifica generale delle competizioni Uefa vinte. È inoltre l'unica squadra ad aver conseguito tre promozioni consecutive nei campionati nazionali: dalla Serie D alla Serie A in soli tre anni (2015-2018); è inoltre una delle cinque squadre europee (insieme a Bayer Leverkusen, Real Saragozza, Villarreal e West Ham Utd) ad avere conquistato titoli confederali pur senza avere mai vinto il proprio campionato nazionale.
28 campionati di A, 34 di B e 31 in terza divisione nazionale. Miglior piazzamento in A il secondo posto del 1997 dietro la Juventus, con Ancelotti. Due terzi posti: 1993 e 1995. Tra i giocatori del Parma protagonisti ad aver avuto successi con le rispettive nazionale figurano il francese Thuram (campione del mondo 1998 e d'Europa 2000), i brasiliani Júnior (campione del mondo nel 2002) e Zé Maria (campione del Sud America nel 1997 e vincitore della Confederations Cup nello stesso anno). Da ricordare inoltre il camerunese Mboma (campione d'Africa nel 2002) e l'australiano Bresciano (campione d'Oceania nel 2004). Tra gli altri giocatori illustri: Ancelotti, Buffon (che ha iniziato la carriera a Parma ed è tornato per concluderla), Zola, Cannavaro, Apolloni, Benarrivo, Crespo, Stoichkov, Lucarelli, A Parma hanno allenato volti famosi, tra i tanti: Maldini, Perani, Danova, Scala, Sacchi, Zeman, Ancelotti, Passarella, Prandelli, Pioli, Baldini, Ulivieri, Malesani, Carmignani, Ranieri, Guidolin, Donadoni.
L’allenatore – Fabio Pecchia: dopo aver portato la Cremonese in Serie A, Fabio Pecchia ha deciso di lasciare il club lombardo rimanendo in Serie B. Per lui un importante contratto a Parma fino al 2024: la dirigenza emiliana si affida a lui per il salto di categoria fallito nella passata stagione.
In campionato – 16 punti in nove partite, di cui 6 in trasferta (1 vittoria e 3 pareggi). 4 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta per i “Ducali” di Fabio Pecchia. In trasferta il successo ad Ascoli (3-1), i pareggi a Pisa (0-0), sul campo del Genoa (2-2) e a Perugia (0-0). In casa: 2-2 con il Bari, 1-0 con il Cosenza, 2-3 con la Ternana, 2-1 con il Frosinone e 2-0 con la Reggina sabato scorso. Nel Parma è tornato Gianluigi Buffon, il plurititolato portiere attualmente assente per infortunio.
Sono due i precedenti, entrambi in Serie C nella stagione 2016-2017: FCS-Parma 0-1 (61’ Nocciolini) l’8 dicembre 2016) e, nel ritorno Parma-FCS 0-1 (90’ + 1’ Gliozzi) il 24 aprile 2017.

EX DI TURNO

Tre ex, tutti nelle fila dell’FCS. Alessandro Iacobucci ha giocato con il Parma in serie A nella stagione 2014-2015 collezionando 7 gare di campionato. Hans Nicolussi Caviglia nella stagione 2020-2021 (prima dell’infortunio) ha disputato 2 gare di Coppa Italia con i “Ducali” militanti in A. Mattia Sprocati ha giocato con il Parma 17 gare (5 reti) con la Primavera e 37 gare (2 reti) in serie A e 3 in Coppa Italia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip