calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Doppio incrocio di marca trentina, big match a Termeno

Doppio incrocio di marca trentina, a Mori e a Gabbiolo, nel nono turno del campionato d’Eccellenza, che avrà nella sfida Termeno-San Giorgio la sfida di cartello della giornata. A guidare la classifica c’è sempre il Mori Santo Stefano, che domenica riceverà la visita del Comano Terme Fiavé.

Marku della ViPo, impegnata domenica contro il Lavis (foto Aldo Casna)
Marku della ViPo, impegnata domenica contro il Lavis (foto Aldo Casna)

I gialloneri giudicariesi sono distanti ben 11 punti dalla prima della classe, ma non partono battuti, reduci dalla cocente sconfitta con il Maia Alta, maturata al termine di una partita in cui i ragazzi di mister Celia sono riusciti a tenere testa al quotato avversario.
Il pronostico non può che pendere dalla parte della capolista, ma il Comano non partirà battuto, già capace a inizio mese di uscire con i 3 punti da un campo difficile come quello del Termeno. A Giovannini e compagni servirà una nuova impresa.
Va in cerca di un successo pesante anche la ViPo Trento, che domenica scorsa è riuscita a sbloccarsi sul campo del San Paolo, dove è arrivata la prima vittoria stagionale in campionato. I collinari proveranno a dare seguito al risultato maturato in terra altoatesina e a rilanciarsi in classifica, ma di fronte a loro troveranno un Lavis che sembra aver trovato il giusto passo.
L’osservato speciale sarà Barbetti, che sta vivendo un ottimo momento e sei giorni fa ha deciso con una doppietta il match casalingo con il Brixen, arrivato a distanza di una settimana dalla vittoriosa trasferta di Rovereto (pure in quel caso con Barbetti a segno).
Alle spalle del Mori Santo Stefano, distante due punti dalla vetta, c’è la coppia formata da San Giorgio e Maia Alta. La squadra di Berndt Mair darà vita a uno degli incontri più attesi della giornata e sarà impegnata in casa del Termeno.
Il San Giorgio è ancora imbattuto in trasferta (due vittorie e due pareggi) e cercherà di confermare il trend positivo. Le formazione allenata da Mauro Bandera, di contro, va a caccia di una vittoria di peso sul campo di casa, dove ha rimediato una doppia sconfitta (contro Mori e Comano Terme Fiavé) nelle quattro partite fin qui disputate.
Impegno non facile nemmeno per l’altra seconda della classe Maia Alta, che se la vedrà con il Lana, raggiunto al 90’ domenica scorsa dal Termeno.
Nelle zone calde della classifica, invece, l’Arco proverà a sfruttare il fattore campo nella delicata sfida contro il San Paolo, che lontano dalle mura amiche ha fin qui raccolto un solo punto (1-1 con l’Anaune Val di Non). Gli arcensi, dal canto loro, hanno ritrovato morale e punti pesanti domenica scorsa (2-0 alla Strada del Vino) e con una nuova vittoria potrebbero compiere un balzo importante in classifica.
Più difficile il compito che attende l’Anaune Val di Non, ospite del Bozner, che dopo un buon avvio ha conquistato un solo punto nelle ultime quattro domeniche. Un punto è anche il bottino fin qui raccolto in trasferta dai nonesi.
Il programma è chiuso dalla sfida di centro classifica tra Stegona e Strada del Vino, entrambe reduci da una battuta d’arresto, incassata rispettivamente contro San Giorgio e Arco.

Programma e terne arbitrali (domenica, ore 15.30)

ARCO – SAN PAOLO
Ervin Kola di Merano
Leif Hoffmann di Bolzano
Hassan Ali di Bolzano

BOZNER – ANAUNE VAL DI NON
Samuele Benini di Arco Riva
Gheorghi Gasparini di Trento
Giuliano Gasperini di Trento

BRIXEN – ROVERETO
Simone Pandini di Bolzano
Jonathan Alexander Lanz di Bolzano
Stefano Montagnani di Bolzano

MAIA ALTA – LANA
Alessandro Lorenz di Trento
Yoan Battan di Trento
Marjo Mehilli di Trento

MORI S. STEFANO – COMANO TERME FIAVÉ
Lorenzo Garbo di Monza
Salah Eddine Mouizina di Trento
Andrea Sartori di Trento

STEGONA – STRADA DEL VINO
Luca Maria Di Paolo di Merano
Santo Accorso di Bolzano
Antonio Pascone di Bolzano

VIPO TRENTO – LAVIS
Giuseppe Gargano di Bologna
Alessandro Salerno di Bolzano
Andrea Balsiol di Bolzano

TERMENO – SAN GIORGIO
Denise Perenzoni di Rovereto
Linda De Carli di Rovereto
Lorenzo Carpentari di Trento

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO D'ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,562 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip