calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Niente da fare col Pordenone, Trento sconfitto per 2-0

Per 70 minuti il Trento tiene testa al Pordenone, crea un paio d’occasioni nitide, ma alla fine deve arrendersi ai neroverdi, che s’impongono grazie alla doppietta di Deli nel match valevole per il nono turno d’andata del campionato di serie C. I gialloblu centrano subito un palo con Ballarini e, nella ripresa, sul punteggio di 0-0, sfiorano il vantaggio con la conclusione di Brighenti.
Domenica si torna subito in campo e, dopo due trasferte consecutive, i gialloblu saranno di scena al “Briamasco” contro il Piacenza. Kick off alle ore 14.30.

La cronaca

Mister Tedino si affida al “3-5-1-1”, proponendo Marchegiani tra i pali e terzetto difensivo formato da Ferri, Trainotti e Garcia Tena. In mezzo al campo Cittadino agisce da playmaker con Ballarini e Damian interni, mentre le corsie esterne sono presidiate da Galazzini (a destra) e Fabbri (a sinistra). In avanti Belcastro opera da trequartista alle spalle del centravanti Bocalon.
Il match sale immediatamente di tono: al 5’ Fabbri cerca i pali da fuori area, trovando la deviazione di Festa. Passano sessanta secondi e il Trento sfiora il vantaggio con il destro dal limite dell’area di Ballarini, che supera Festa ma il pallone si stampa contro il montante.

Il Pordenone replica immediatamente e al 12’ Magnaghi si libera al limite e poi lascia partire un gran destro che si stampa contro la parte inferiore della traversa. La partita è vivissima con i gialloblu che se la giocano a viso aperto: dopo due traversoni dalla sinistra di Fabbri, entrambi rimpallati in calcio d’angolo dalla difesa friulana, al minuto 35 il piazzato di Burrai chiama Marchegiani alla parata con il portiere aquilotto che si distende e devia oltre il fondo.
Al 41’ è però il Trento ad andare nuovamente vicino al punto del vantaggio: spunto sulla destra di Galazzini e traversone sul quale né Bocalon né Belcastro riescono ad intervenire, riprende Fabbri che batte di prima intenzione, trovando l’opposizione in scivolata di un difensore.

La ripresa si apre con i locali in avanti e al 55’ Torrasi calcia da fuori area con Marchegiani che blocca in due tempi.
Al 60’ triplo cambio tra le fila gialloblu con Mihai, Brighenti e Saporetti che avvicendano rispettivamente Cittadino, Belcastro e Bocalon. Trascorrono centottanta secondi e il Trento ha un’altra grande chance per passare a condurre: Ballarini recupera una gran palla sulla destra e crossa rasoterra per Brighenti, il cui rasoterra di prima intenzione trova la pronta opposizione di Festa.
Al 71’ arriva però il vantaggio del Pordenone: ripartenza dei neroverdi con Candellone che apre a destra per il neoetrato Deli, il cui tiro sul primo palo non lascia scampo a Marchegiani. Candellone sfiora l’incrocio dei pali all’85’ con un destro ad effetto e, in pieno recupero, il Pordenone raddoppia con un’azione personale di Deli, che salta tre avversari e batte Marchegiani con un rasoterra.
Domenica si torna già in campo: dopo due trasferte consecutive il Trento ospiterà al “Briamasco” il Piacenza (kick off alle ore 14.30).

Il tabellino

PORDENONE - TRENTO 2-0 (0-0)
PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Bruscagin, Ajeti, Bassoli, Benedetti; Torrasi (13’st Deli), Burrai (24’st Giorico), Pinato (33’st Biondi); Zammarini; Magnaghi (33’st Dubickas), Piscopo (13’st Candellone).
A disposizione: Martinez, Turchetto, Maset, La Rosa, Biscontin, Ingrosso, Baldassar. Allenatore: Domenico Di Carlo.
TRENTO (3-5-1-1): Marchegiani; Ferri, Trainotti, Garcia Tena; Galazzini, Ballarini (30’st Ianesi), Cittadino (15’st Mihai), Damian, Fabbri; Belcastro (15’st Saporetti); Bocalon (15’st Brighenti).
A disposizione: Tommasi, Ruffo Luci, Matteucci, Dalla Francesca, Scirè. Allenatore: Bruno Tedino.
ARBITRO: Panettella di Bari (Assistenti: Torresan di Bassano del Grappa e Toce di Firenze. IV Ufficiale: Bellò di Castelfranco Veneto).
RETI: 26’st e 47’st Deli (P).
NOTE: serata calda. Campo in perfette condizioni. Spettatori 600 circa. Ammoniti Giorico (P), Ajeti (P) , Ferri (T), Ballarini (T), Mihai (T) per gioco falloso. Calci d’angolo 8 a 3 per il Pordenone. Recupero 0’ + 4’

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip