calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Ad Arzignano il Trento cerca la svolta

Dopo il pareggio di sabato scorso contro la Triestina, il Trento va a caccia della seconda vittoria in campionato. Domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 17.30) i gialloblu saranno di scena al “Tommaso Dal Molin” di Arzignano contro i padroni di casa, che in questo momento occupano la quinta posizione in classifica con uno score di 2 successi e 3 pareggi nelle prime 5 giornate di regular season.
Quattro, invece, sono i punti conquistati dai gialloblu di mister Lorenzo D’Anna in virtù di un successo (contro la Pro Vercelli), un pareggio (contro la Triestina) e tre sconfitte (contro Juventus Next Gen, Sangiuliano City e Mantova).
La sfida del “Dal Molin” sarà trasmessa in diretta su Sky Sport, in modalità Diretta Gol (servizio a pagamento incluso nell’abbonamento Sky Calcio) e in diretta streaming sul sito www.elevensports.it (servizio a pagamento).
Out per infortunio Matteo Cazzaro, Cristian Pasquato e Federico Simonti, mister Lorenzo D’Anna ha convocato 21 giocatori.

«La settimana è stata positiva: la squadra si è ben allenata e, a parte qualche acciacco, il gruppo è in buona forma - spiega Lorenzo D'Anna -. Abbiamo recuperato Galazzini e Carini, che saranno dunque a disposizione. Andiamo ad Arzignano con la volontà di dare continuità alla prestazione e al risultato di sabato scorso, consapevoli che affronteremo un’avversaria che sta andando forte e, infatti, non a caso, ha già conquistato 9 punti. Cosa dovremo fare? Il Trento dovrà essere il Trento. Continuare ad essere propositivi in fase di possesso e più attenti quando si tratta di difendere, perché sino a questo momento abbiamo pagato a caro prezzo la prima disattenzione. Abbiamo lavorato molto in questo senso: abbiamo sempre segnato, si tratta adesso di subire meno».

Gli avversari

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Arzignano Valchiampo (in passato Union ArzignanoChiampo) è nata ufficialmente nel mese di giugno del 2011 dalla fusione tra l’Usd Garcia Moreno Arzignano e l’Usd Chiampo (fondata nel 1963).
Nel 2013 conquista la promozione in Eccellenza e, al termine della stagione successiva, sale in serie D. Sei anni più tardi, nel 2019, viene promosso in serie C, categoria nella quale rimane per una sola stagione e conclusasi con la retrocessione in Quarta Serie dopo la doppia sfida playout contro l’Imolese nell’estate 2020. La seconda promozione è invece storia recente, datata maggio 2022 dopo un lungo testa a testa con l’Union Clodiense.

Sulla panchina delle formazione vicentina siede per la terza stagione di fila Giuseppe Bianchini, ex Montecchio Maggiore, Union Feltre e Tamai. Gli elementi di spicco dell’Arzignano Valchiampo sono il difensore portiere Giacomo Volpe (ex Cremonese in serie B, ex Gubbio e Foggia in serie C), i difensori Ivo Molnar (ex Pro Patria in serie C) e Luca Piana (ex Como, Viareggio, Pistoiese, Pro Piacenza, Alessandria, Paganese, Pontedera e Potenza in serie C), i centrocampisti Riccardo Casini (ex Prato, Catanzaro, Forli Arzachena e Arzignano in serie C) e Gianluca Barba (ex Pro Piacenza, Piacenza, Monza, Giana Erminio e Pontedera in serie C) e l’attaccante Francesco Grandolfo (5 presenze e 3 reti in serie A con il Bari, già in C con Tritium, Savona, Andria, Bassano, Virtus Verona, Vis Pesaro, Sambenedettese, Legnago e Monopoli).

I precedenti

Quella di domenica sarà il primo confronto in ambito professionistico tra le due formazioni, che si sono invece affrontate per quattro volte in serie D, nelle stagioni 2018 - 2019 e 2020 - 2021.

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip