calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

Inizio con il botto per la Virtus Bolzano: 4-0 al Montecchio

La Virtus Bolzano comincia la nuova avventura nel campionato di serie D conquistando tre punti ai danni del Montecchio Maggiore.
I biancorossoverdi instradano la gara sui binari ideali nel primo tempo con le splendide reti di Noah Mayr e Nicholas Mlakar. Poi Andrea Isufaj chiude i conti con una doppietta: finisce 4-0 all’Internorm Arena.

La cronaca

Partita piena di interruzioni, molto fisica e con nessun tiro in porta nei primi 15 minuti. Al 16’ c’è la prima incursione di Hochkofler ma si spegne con un traversone fuori misura. Poco dopo avviene un pericoloso scontro tra teste con Gomes de Pina e Sinn, entrambi in piedi nel giro di pochi secondi. Al 23’ Burato batte un angolo insidioso, deviato con qualche brivido da Mlakar. Al 26’ lo stesso Mlakar manca l’aggancio su splendido lancio di Bounou: si sarebbe trovato a tu per tu con il portiere.
La prima grande occasione del primo tempo arriva al 29’: aggancio sublime di Kaptina, tacco per Cremonini, tiro-cross e per un soffio Mlakar non arriva con il tap-in. Poi il gol del vantaggio allo scoccare della mezz’ora: Noah Mayr riceve dai 25 metri e lascia partire un fendente perfetto, che si incastra sotto l’incrocio dei pali. Al 34’ ci prova Munoz ma il suo sinistro strozzato è un paio di metri alla sinistra di Pircher. Dall’altro lato, al 39’, ci riprova dalla stessa mattonella Mayr, ma questa volta la traiettoria non scende ed è alta sopra la traversa di Portinari. Passano pochi secondi, Kicaj viene fuori palla al piede e serve Mlakar: destro secco sul primo palo, imprendibile, per il 2-0. Al 43’ il Montecchio reclama un rigore su Gomes de Pina, caduto con troppa facilità.

Nella ripresa il colpo di testa di Gomes de Pina al 50’ si spegne alto. Primi cambi con Isufaj al posto di Mlakar, mentre Osorio esce stremato con i crampi ed entra Grezzani. Sinn si inserisce sulla sinistra e trova un cross con i giri giusti: Isufaj tenta la rovesciata ma va a vuoto. Il Montecchio prova a sbilanciarsi e attacca con tutti gli effettivi: Djuric si coordina e lascia partire il destro, di poco largo a Pircher battuto al 75’. Al 77’ Hochkofler prende il tempo a tutti e stacca di testa centrando in pieno la traversa: sulla ribattuta Sinn non trova la porta. Al minuto 82 si mette in proprio Elis Kaptina con un tentativo di semirovesciata: para Portinari.
Marchesini all’85’ si trova indisturbato sul secondo palo, ma il suo colpo di testa è centrale tra le braccia di Pircher. Cremonini va in contropiede all’89’, serve il neoentrato Okoli, il cui tiro viene ribattuto da Portinari: sulla respinta c’è vigile Isufaj che triplica i conti. Proprio Isufaj prima del triplice fischio sigla la sua doppietta personale con un colpo di tacco.

Il tabellino

VIRTUS BOLZANO - MONTECCHIO MAGGIORE 4-0
VIRTUS BOLZANO (4-3-1-2): Pircher; Bussi (40’ st Zandonatti), Hochkofler, Kicaj, Sinn; Cremonini, Mayr, Bounou (46’ st Kuka); Osorio (20’ st Grezzani); E. Kaptina (44’ st Okoli), Mlakar (17’ st Isufaj).
A disposizione: Mantovani, Allegri, Rabija, Busetto. Allenatore: Alfredo Sebastiani.
MONTECCHIO MAGGIORE (4-3-1-2): Portinari; Crestani (39’ st Rocco), Dal Cortivo, Zanella, Munoz; Djuric, Burato, Pegoraro (15’ st Turchetto); Zanazzi (25’ st Strada); Gomes de Pina (15’ st Borgo), Marchesini.
A disposizione: Gherardi, Meggiolaro, Artuso, Faedo, Grancara. Allenatore: Simone Dal Degan.
NOTE: giornata serena, terreno di gioco in ottime condizioni.
Stadio: Internorm Arena di Bolzano.
Arbitro: Marco Zini di Udine.
Assistenti: Simone Della Mea di Udine e Simone Milillo di Udine.
Ammoniti: nessuno. Angoli: 2-9. Recupero: 0’ pt; 5’ st.
Reti: 30’ pt Mayr (VB), 39’ pt Mlakar (VB), 44’ st Isufaj (VB), 49’ st Isufaj (VB).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip