calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Con due rigori il Südtirol finalmente si sblocca

La quarta giornata del girone d’andata si conclude con il posticipo in programma allo Stadio Druso di Bolzano. Nella seconda gara casalinga tra i cadetti, l’FC Südtirol guidato in panchina per la prima volta da Pierpaolo Bisoli, si impone per 2-1 al Pisa. Prima, storica vittoria tra i cadetti per la formazione biancorossa.

La gara si sblocca poco oltre la metà del primo tempo. Dopo due ghiotte occasioni dei padroni di casa con Davi e con Zaro (gol annullato dal Var per un fuorigioco), sono gli ospiti a passare in vantaggio: traversone di Nagy dalla destra, incornata di Ionita in area con palla sul secondo palo: 0-1.
I biancorossi reagiscono e pervengono al pareggio al 35’. Palla in area ad Odogwu, che la protegge e mentre si gira per calciare Rus lo trattiene e lo atterra in area, l'arbitro concede il rigore. Dal dischetto Rover incrocia calciando forte, Nicolas intuisce e tocca: 1-1. I padroni di casa passano in vantaggio al 18’ della ripresa. L'arbitro, dopo revisione al Var, concede il calcio di rigore per fallo in area di Morutan su Crociata. Dal dischetto batte ancora Rover, che calcia potente e centrale e spiazza Nicolas per il 2-1, risultato finale.
Sabato prossimo, nella quinta giornata d’andata, l’FC Südtirol sarà impegnato nella terza trasferta, sul campo del Como con calcio d’inizio alle ore 14.00.

La cronaca

Mister Rolando Maran schiera il Pisa con il 4-3-2-1, davanti a Nicolas linea difensiva con Beruatto, Barba, Rus ed Hermansson a centrocampo Marin, Nagy e Ionita con Sibilli e Morutan dietro a Cissé.
Mister Piepaolo Bisoli schiera i biancorossi 4-4-2, davanti a Poluzzi, difesa con D’Orazio, Zaro, Berra, De Col, a centrocampo Davi, Pompetti, Belardinelli e Rover in avanti Marconi e Mazzocchi. In riscaldamento problema per Marconi, al suo posto Odogwu. Assente anche Vinetot infortunatosi nel corso della rifinitura.

Primo tempo
1’ Prova la girata Cissé, palla larga
4’ Davi prova il mancino sul primo palo da dentro l’area, palla tra le braccia di Nicolas.
12’ Ghiotta occasione biancorossa:
12’ Davi crossa dalla sinistra, la palla sfila sul secondo palo per Rover, che tenta la conclusione. Nicolas si rifugia in corner.
20’ Primo intervento del Var al Druso: al 20’ gol annullato a Zaro per fuorigioco di Odogwu sul colpo di testa di Rover segnalato dall’assistente, poi confermato dal check.
24’ Ospiti in vantaggio: traversone di Nagy dalla destra, che trova l'incornata di Ionita sul secondo palo: 0:1.
27’ Punizione dal limite di Pompetti, Nicolas respinge.
31’ Tentativo di Morutan dal limite dell'area, la palla si spegne a pochi centimetri dal palo.
33’ Discesa sulla fascia di Hermannsson, che cede il pallone a Morutan: il numero 80 nerazzurro ci prova con il tiro a giro, palla alta sopra la traversa.
35’ Palla in area per Odogwu che la protegge e mentre si gira per calciare Rus lo trattiene e lo atterra in area, l'arbitro concede il rigore. Dal dischetto Rover incrocia calciando forte, Nicolas intuisce e tocca: 1-1.
38’ Conclusione da fuori area di Marin, palla respinta dalla traversa.

Secondo tempo
7’ Imbucata di Marin per Sibilli, il doppio intervento di Poluzzi e Berra in recupero permette all'FCS di sventare il pericolo.
18’ L'arbitro, dopo revisione al Var, concede il calcio di rigore ai biancorossi per fallo in area di Morutan su Crociata. Dal dischetto batte ancora Rover, che calcia potente e centrale e spiazza Nicolas: 2-1.

Il tabellino

FC SÜDTIROL - PISA SC 2-1 (1-1)
FC SÜDTIROL (4-4-2): Poluzzi; D’Orazio, Zaro, Berra, De Col; Davi (1’ st Crociata), Pompetti (1’ st Schiavone), Belardinelli, Rover (40’ st Casiraghi); Mazzocchi (35’ st Carretta), Odogwu.
A disposizione: Iacobucci, Harrasser, Voltan, Nicolussi Caviglia, Kofler, Capone, Marconi.
Allenatore: Piepaolo Bisoli
PISA SC (4-3-2-1): Nicolas; Beruatto, Barba, Rus (38’ st De Vitis), Hermansson (21’ st Masucci); Marin, Nagy, Ionita (38’ st Tourè); Sibilli (21’ st M. Tramoni), Morutan; Cissé (1’ st Gliozzi)
A disposizione: Dekic, Livieri, Canestrelli, Jurieskin, Mastinu, Piccinini, L. Tramoni.
Allenatore: Rolando Maran
ARBITRO: Ivano Pezzuto di Lecce
ASSISTENTI: Federico Longo di Paola e Mattia Politi di Lecce
IV UFFICIALE: Carlo Virgilio di Agrigento
VAR: Maggioni
AVAR: Lombardi
RETI: 24’ pt 0:1 Ionita (P); 35’ pt 1:1 rig. Rover (FCS); 18’ st 2:1 rig. Rover (FCS)
NOTE: cielo sereno, temperatura attorno ai 25°, campo in ottime condizioni.
Ammoniti: 45’ pt Davi (FCS), 45’ + 1’ pt Pompetti (FCS), 21’ st Beruatto (P), 30’ st Marin (P), 36’ st Carretta (FCS).
Angoli: 7-5 (4-1). Recupero: 1’+ 4’


© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,547 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip