calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Un'altra batosta per il Südtirol: 4-0 sul campo della Reggina

Nella terza giornata del campionato di serie B, i biancorossi guidati da Leandro Greco hanno giocato sul campo della Reggina di mister Pippo Inzaghi, costretto ad assistere alla gara dalla tribuna causa squalifica. Un match terminato con una nuova sconfitta per il Südtirol, un 4-0 per gli amaranto di casa.

Nel primo tempo i biancorossi restano in dieci dopo 25’: l’arbitro consulta il Var ed espelle Curto per un intervento falloso ai danni di Fabbian. Al 35’ Di Chiara mette in mezzo di sinistro a mezza altezza per la testa dell'accorrente Fabbian, che insacca: 1-0. Nel primo dei 4’ di recupero il raddoppio: cross di Di Chiara per Majer, che batte a rete e segna grazie ad una deviazione, l'arbitro prima annulla per fallo di mano sulla traiettoria, poi la consultazione al Var e la rete viene convalidata.
Squadre al riposo sul 2-0. La ripresa comincia con una grande doppia parata ravvicinata di Poluzzi e con la traversa colpita di testa da Belardinelli. Al 16’ discesa di Canotto, palla a centro area per Pierozzi, conclusione palla che tocca la base del palo e si insacca per il 3-0. Al 25’ carambola in area biancorossa, Lombardi in tap-in di testa depone in rete e firma il 4-0 finale.
Domenica prossima al “Druso”, nella quarta giornata, i biancorossi ospiteranno il Pisa (alle 16.45).

La cronaca

Mister Pippo Inzaghi, squalificato e sostituito in panchina da Maurizio D’Angelo, predispone la Reggina con il 4-3-3, davanti a Colombi, la linea difensiva con Di Chiara, Gagliolo, Cionek e Pierozzi, in mezzo al campo Fabbian, Crisetig e Majer, in avanti Rivas, Menez e Canotto.
Mister Leandro Greco presenta i biancorossi con il 4-3-3, davanti a Poluzzi, difesa con D’Orazio, Curto, Zaro, De Col, in mezzo al campo Nicolussi Caviglia, Pompetti e Belardinelli; in avanti Carretta, Odogwu e Casiraghi.

Primo tempo
8’ Piatto di Rivas, tocca Zaro, palla sul palo. Sugli sviluppi dell'azione Di Chiara taglia per la testa di Cionek, Poluzzi respinge in corner.
11’ Batti e ribatti in area di casa, la difesa amaranto sbroglia.
12’ Di Chiara taglia sul secondo palo su palla inattiva da destra, Poluzzi respinge.
25’ L’arbitro (dopo visione al Var) punisce con il rosso diretto l’intervento di Curto su Fabbian. Biancorossi in 10. Greco sostituisce Casiraghi con Vinetot.
28’ Doppia azione Reggina: Pierozzi calcia basso e Poluzzi respinge in angolo, sugli sviluppi Di Chiara riceve palla e prova il tiro tagliato, Poluzzi ci mette ancora i guantoni.
35’ Di Chiara mette in mezzo di sinistro a mezza altezza per la testa dell'accorrente Fabbian che insacca: 1-0.
40’ Conclusione da fuori di Pompetti, palla tra le braccia di Colombi.
45’ + 1’ Cross di Di Chiara per Majer che batte a rete e segna grazie ad una deviazione, l'arbitro prima annulla per fallo di mano sulla traiettoria, poi la consultazione al Var e la rete viene convalidata: 2-0.

Secondo tempo
7’ Grande Poluzzi: neutralizza prima la conclusione di Menez e subito dopo quella di Fabbian.
8’ Corner di Pompetti dalla sinistra, testa di Belardinelli, palla sulla traversa.
16’ Discesa di Canotto, palla a centro area per Pierozzi, conclusione palla che tocca la base del palo e si insacca: 3-0
25’ Carambola in area biancorossa, Lombardi in tap-in di testa depone in rete: 4-0

Il tabellino

REGGINA - FC SÜDTIROL 4–0 (2-0)
REGGINA (4-3-3): Colombi; Di Chiara (32’ st Cicerelli), Gagliolo, Cionek, Pierozzi; Fabbian (22’ st Lombardi), Crisetig (22’ st Liotti), Majer; Rivas, Menez (35’ st Gori), Canotto (32’ st Camporese). A disposizione: Ravaglia, Dutu, Loiacono, Lollo, Santander, Ricci, Giraudo. Allenatore: Maurizio D’Angelo (Filippo Inzaghi squalificato)
FC SÜDTIROL (4-3-3): Poluzzi; D’Orazio, Curto, Zaro, De Col; Nicolussi Caviglia (1’ st Davi), Pompetti (32’ st Marconi), Belardinelli; Carretta (1’ st Rover), Odogwu (1’ st Mazzocchi), Casiraghi (25’ pt Vinetot). A disposizione: Iacobucci, Harrasser, Berra, Kofler, Capone. Allenatore: Leandro Greco
ARBITRO: Daniele Rutella di Enna
ASSISTENTI: Mario Vigile di Cosenza e Alex Cavallina di Parma
IV UFFICIALE: Mario Saia di Palermo
VAR: Luca Massimi
AVAR: Pasquale Capaldo
RETI: 35’ pt 1:0 Fabbian (R); 45’ + 1’ pt 2:0 Majer (R); 16’ st Pierozzi (R), 25’ st Lombardi (R)
NOTE: inizio con cielo poco nuvoloso, temperatura attorno ai 30°, campo in ottime condizioni. Dal 15’ pioggia prima battente e poi meno intensa.
Prima della gara è stato ricordato Gustavo Tolotti (scomparso a luglio, per anni leader della Viola Basket Reggio Calabria) alla presenza dei familiari.
Ammoniti: 6’ pt Odogwu (FCS), 9’ pt Crisetig (R), 12’ pt Zaro (FCS); 5’ st Fabbian (R), 24’ st Pompeti (FCS), 38’ st Mazzocchi (FCS).
Espulso: 25’ pt Curto (FCS).
Angoli: 3-2 (3-1). Recupero: 4’+ 3’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip