calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie B

Biancorossi beffati dal Venezia all’ultimo respiro

Nella seconda giornata del girone d’andata del campionato di Serie B, l’FC Südtirol debutta in casa, sul terreno dello Stadio Druso contro il Venezia. Finisce 1-2 e con tante recriminazioni da parte dei biancorossi, beffati all’ultimo respiro a tempo ormai scaduto.

Guidati da mister Leandro Greco, per la prima volta in assoluto scendono in campo di fronte al pubblico amico nella seconda divisione nazionale contro gli arancioneroverdi lagunari diretti da mister Ivan Javorcic, illustre ex di turno, tecnico dell’FC Südtirol nella scorsa trionfale e memorabile stagione culminata con la promozione diretta in Serie B grazie al primo posto nel girone A della Serie C con record di punti eguagliato (90) e difesa meno perforata d’Europa.
Succede tutto nella ripresa. Odogwu porta avanti l’FCS al 60’, insaccando di testa un cross ben calibrato di Carretta e segnando così il primo storico gol biancorosso in Serie B. Gli sforzi biancorossi non vengono tuttavia premiati dal risultato. All’83’ Cuisance raccoglie una sponda di Pohjanpalo e batte Poluzzi con una conclusione precisa all'angolino. A tempo ormai scaduto (45’+5’) arriva la beffa: cross teso di Devriese, Curto sbaglia l'intervento e beffa Poluzzi: 1-2.

Domenica prossima, nella terza giornata d’andata, l’FC Südtirol sarà impegnato nella seconda trasferta, sul campo della Reggina con calcio d’inizio alle ore 20.45.

La cronaca

Mister Ivan Javorcic schiera il Venezia con il 4-3-3, davanti a Joronen, linea difensiva con Haps, Wisniewski, Ceccaroni e Zampano, a centrocampo Busio, Tessmann e Crnigoj, in avanti Johnsen, Novakovich e Pierini.
Mister Leandro Greco schiera i biancorossi 4-3-3, davanti a Poluzzi, difesa con D’Orazio, Curto, Vinetot, De Col, a centrocampo Tait, Pompetti e Nicolussi Caviglia, in avanti Rover, Odogwu e Carretta

Primo tempo
2’ Imbucata di Pompetti per Odogwu, ma Joronen anticipa l'attaccante con l'uscita bassa.
7’ Palla lunga in profondità sulla destra per la ripartenza di Carretta che si invola verso Joronen inseguito da Haps che riesce ad ostacolarlo favorendo l’intervento del portiere.
15’ Cross di Zampano da destra per l'inserimento di Tessmann, Poluzzi blocca.
27’ Zampano serve Pierini in area, il quale tenta la conclusione a giro sul secondo palo. La difesa biancorossa devia in corner.
31’ Tentativo di Haps dal limite dell'area, palla alta
32’ Cross sul secondo palo di Carretta per Odogwu, l'attaccante non riesce a trovare la porta da posizione defilata.
37’ Azione manovrata dell'FCS, che riesce a liberare Tait al cross. Sul traversone basso, velo di Nicolussi Caviglia e conclusione di Odogwu che termina alta.
45’ + 1’ Tentativo da fuori area di Crnigoj, palla larga di poco.

Secondo tempo
12’ Percussione sulla destra di Busio, che crossa basso per l'accorrente Crnigoj, che conclude a botta sicura, ma Vinetot salva. sicura, ma Vinetot salva.
15’ Carretta lavora un pallone sulla destra, entra in area e crossa sul secondo palo per il colpo di testa di Odogwu, che sigla l'1-0
21’ Conclusione diagonale di Pohjanpalo, Poluzzi respinge e De Col salva in corner.
29’ Conclusione di Tessmann da fuori area, Poluzzi respinge,
30’ Pierini riceve in area da Cusisance e conclude al volo, Poluzzi si rifugia in angolo
38’ Sponda di Pohjanpalo per Cuisance, che batte Poluzzi con una conclusione bassa, precisa all'angolino: 1-1.
45’ + 3’ Mazzocchi calcia fuori di poco.
45’+5’ Cross teso di Devriese, Curto sbaglia l'intervento e beffa Poluzzi: 1-2

Il tabellino

FC SÜDTIROL – VENEZIA FC 1–2 (0-0)
FC SÜDTIROL (4-3-3): Poluzzi; D’Orazio (32’ st Berra), Curto, Vinetot, De Col; Tait (40’ pt Belardinelli), Pompetti, Nicolussi Caviglia; Rover, Odogwu (21’ st Mazzoccchi), Carretta (21’ st Davi). A disposizione: Iacobucci, Harrasser, Barison, Voltan, Casiraghi, Zaro, Kofler, Capone. Allenatore: Leandro Greco
VENEZIA FC (4-3-3): Joronen: Haps, Wisniewski, Ceccaroni, Zampano; Busio (18’ st Cuisance), Tessmann, Crnigoj; Johnsen (33’ st Connolly), Novakovich (18’ st Pohjanpalo), Pierini (33’ st Devries). A disposizione: Maenpaa, Bertinato, Modolo, Leal, Svoboda, Zabala, Andersen, St Clair. Allenatore: Ivan Javorcic
ARBITRO: Niccolò Baroni di Firenze
ASSISTENTI: Claudio Gualtieri di Asti e Tiziana Trasciatti di Foligno
IV UFFICIALE: Paride Tremolada di Monza
VAR: Daniele Minelli
AVAR: Luca Mondin
RETI: 15’ st 1:0 Odogwu (FCS); 38’ st 1:1 Cuisance (VE); 45’+5’ 1:2 autorete Curto (VE)
NOTE: cielo sereno, temperatura attorno ai 31-32°, campo in ottime condizioni.
Ammoniti: 43’ pt Busio (VE), 17’ st Ceccaroni (VE), 45’ st Devries (VE).
Angoli: 1-8 (0-3). Recupero: 2’+ 4’

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip