calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Femminile

Il Trento Femminile riprende dall'Emilia, ospite del Bologna

Dopo la sosta pasquale, il cammino del Trento Calcio Femminile riparte da Granarolo Emilia e dal Bologna Women: nella 24esima giornata - la nona del girone di ritorno - del campionato di serie C, la formazione guidata da Max Spagnolli fa visita alla compagine emiliana con l’obiettivo di conquistare il bottino pieno per proseguire nell’inseguimento alla capolista Vicenza, distante ora cinque lunghezze.

Valzolgher e compagne, reduci dalla sconfitta contro il Vfc Venezia, andranno a caccia della 18esima vittoria del campionato, forti anche dell’imbattibilità esterna stagionale: sino a questo momento le gialloblu hanno disputato 11 gare lontane dal campo amico, conquistando la bellezza di 27 punti per effetto di 8 successi e 3 pareggi, con uno score complessivo di 26 reti realizzate e 12 subite.
A dirigere la sfida tra Bologna Women e Trento Calcio Femminile sarà Nicolò Rodigari, appartenente alla sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Andrea Pacifici e Thomas Jordan, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Arezzo e Firenze.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Le scelte del tecnico gialloblu

Sono 18 le giocatrici chiamate da mister Spagnolli. Out Torresani, Tononi, Poli, Callegari e Antolini, tra le convocate figurano anche le giovani Brigadoi, Parisi e Lucchetta.

Le parole di mister Max Spagnolli

“Ci presentiamo all’appuntamento con alcune defezioni importanti, ma non esistono alibi: abbiamo tutte le carte in regola per andare a Granarolo e vincere la partita. Affrontiamo una squadra che è sì reduce da cinque sconfitte consecutive, ma di spessore. Non dimentichiamoci che, a dicembre, il Bologna venne a Mattarello e ci inflisse la prima e unica sconfitta del girone d’andata: serviranno, dunque, massima concentrazione e determinazione, senza la frenesia di dover dimostrare qualcosa dopo la sconfitta di quindici giorni or sono contro il Vfc Venezia. In un percorso lungo e impegnativo come il nostro un passo falso ci può stare, l’importante è ripartire immediatamente con il piede giusto e lavorando sempre con impegno e dedizione, come la squadra ha fatto nelle ultime due settimane”.

Le avversarie delle aquilotte

Espressione femminile della società felsinea, il Bologna Women affronta per la seconda volta (la prima è stata la sfida d’andata) in assoluto il Trento Calcio Femminile. Gli elementi di spicco della giovanissima compagine guidata da Michelangelo Galasso sono la centrocampista classe 2000 Serena Raccioppo, autrice di entrambe le reti nella gara d’andate e la compagna di reparto classe 2003 Ludovica Stagni. Tutte e due, sino a questo momento, hanno messo a segno 3 reti.
I colori sociali del Bologna Women sono, ovviamente, il rosso e il blu e la formazione emiliana gioca le gare interne sul manto in erba sintetica dello stadio “Comunale” di Granarolo Emilia.

Così all’andata

La sfida d’andata, disputata il 5 dicembre 2021 a Mattarello, si concluse con il successo per 2 a 0 della formazione emiliana, con doppietta di Racioppo in apertura di secondo tempo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,531 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip