calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Giudice sportivo

In Prima Categoria ben tre allenatori squalificati

Nulla di eclatante nei provvedimenti del Giudice Sportivo pubblicati oggi sul Comunicato ufficiale del Comitato trentino della Figc.

Massimiliano Caliari, capitano del Comano Fiavé, out per un turno
Massimiliano Caliari, capitano del Comano Fiavé, out per un turno

Eccellenza, dieci appiedati

Dieci gli squalificati nel massimo campionato regionale, ovvero Massimiliano Caliari e Nicola Festini Cappello (Comano Terme Fiavé), Julian Renzo Carnelos (Dro Alto Garda), Adnan Mehovic e Hannes Ohnewein (San Paolo), espulsi domenica scorsa, e Davide Grossi (Arco 1895), Valentino Saffioti e Manuel Scavelli (Lana), Andrea Pancheri (Lavis) e Andreas Priller (San Giorgio), fermati per recidività in ammonizione.

Promozione, sei calciatori out per un turno

Nella massima divisione provinciale, stop di un turno per Samuele Baccega (Borgo), Luca Michelon (Cavedine Lasino), Thomas Pizzini (Settaurense 1934), espulsi nello scorso weekend, e per Daniele Cecini (Borgo), Federico Piccinini (Rovereto) e Alessandro Sbaffo (Telve), arrivati alla quinta ammonizione.

Prima Categoria, tre mister squalificati

In Prima, 80 euro di multa al Romania Trento “per aver causato ritardo all'inizio della gara”. Ben tre gli allenatori squalificati, tutti per un turno: si tratta di Franco Pistolato (Garibaldina), Raffaelangelo Condello (Sopramonte) e Guido Maguolo (Virtus Trento).

Tra i calciatori, due le giornate cominate a Mattia Bonvecchio (Virtus Trento), staranno fermi un turno invece Matteo Salvadori (Alta Giudicarie), Dennis Casatta (Garibaldina), Kevin Ribaga (Ledrense), Carlo Beber (Monte Baldo), Daniel Svaldi (Piné), Michele Piazzola (Stivo) ed Eros Ambrosi (Tione), oltre ai “recidivi” Manuel Pedrotti (Athesis), Francesco Ferone (Avio), Andrea Pellegrini (Baone), Matteo Lorenz (Fassa), Thomas Chistè (Guaita), Gabriele Decarli (MolvenoSpor), Filippo Segata (Paganella), Mirko Polla (Tione) e Gianni Iachemet (Verla).

2011 Romania, sconfitta a tavolino, multa e penalizzazione

In Seconda, come previsto, dopo l'abbandono del campo al 35' del primo tempo del 2011 Romania sul 6-0 per il Bolghera, il Giudice Sportivo ha confermato il risultato maturato fin lì, aggiungendo un punto di penalizzazione alla società 2011 Romania, punita anche con 200 euro di sanzione per prima rinuncia.

Tra gli allenatori, appiedati fino al 2 dicembre Marco Ciurletti (Cembra) e Diego Zaopo (Cornacci).

Tra i calciatori, due turni sono stati comminati a Michele Brugnara (Dolasiana), una la gara che dovranno invece saltare Massimo Corazzola (Robur), Andrea Pangrazzi (Solandra) e Samuele Angelini (Virtus Giudicariese), espulsi domenica scorsa; un turno di stop per cumulo di ammonizioni dovranno invece scontarlo Alberto Lissoni (Adige), Simone Gilli (Orzano) e Michele Sartori (Solteri San Giorgio).

A Calavino pubblico maleducato e allenatore minaccioso

Nei campionati giovanili, precisamente nell'under 17 provinciale, spicca la multa di 100 euro comminata al Calavino in quanto “pubblico di parte, offendeva ripetutamente il direttore di gara”. L'allenatore della medesima formazione, Daniele Marchi, non potrà svolgere attività sino al 3 febbraio in quanto “espulso per offese al direttore di gara, nell'allontanarsi le reiterava, proferendo anche minacce di violenza fisica. Non soddisfatto, incitava il pubblico a inveire contro l'arbitro”.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip