calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

Il Levico saluta la Coppa ai calci di rigore

Il Levico Terme si ferma ai Sedicesimi di Coppa Italia. I calci di rigore si dimostrano fatali per la squadra valsuganotta che, in casa del Caldiero Terme, gioca una buona gara, ma dal dischetto sbaglia in tre occasioni su cinque con Stanghellini, Piacente e Sinani. Per i trentini subito testa a domenica, quando affronteranno in campionato tra le mura amiche il San Martino Speme.
Il tecnico Claudio Rastelli applica un massiccio turn over, con Circio in porta, davanti a lui l'inedita coppia Stanghellini-Diallo con De Nardi e Ceraso esterni bassi. In mezzo al campo capitan Rinaldo insieme a Pezzuti e Andreasic mentre in attacco giocano Sinani (squalificato in campionato), Casalini e Grezzani.

La cronaca

Partita equilibrata e per larghi tratti piacevole, con le due formazioni che non si risparmiano. I veronesi del Caldiero si fanno preferire ad inizio primo tempo e nel finale di frazione con i trentini insidiosi quando riescono a trovare spazi sulle fasce. Padroni di casa che si fanno vedere con pericolosità in un paio di circostanze intorno al quarto d'ora di gioco con Tamponi che prima chiama in causa Circio e poi da pochi passi mette la sfera a lato. Il Levico Terme non resta a guardare e Sinani per poco non trova il gol del vantaggio con Kuqi a fare buona guardia. Nel finale Zanazzi, Peli e Manarin non sono fortunati, con Circio sempre attento.
Nella ripresa Grezzani dopo appena quattro minuti conclude in maniera insidiosa con Kuqi bravo ad allungarsi e deviare in angolo. Il Caldiero arretra il baricentro e le situazioni maggiormente pericolose vengono create dai gialloblù valsuganotti che con Casalini si fanno vedere in avanti in un paio di circostanze, ma senza fortuna. Tra Caldiero e Levico Terme finisce così a reti inviolate. Ai calci di rigore il Caldiero sbaglia in due occasioni, con Moscatelli e Zerbato, ma il Levico ne sbaglia addirittura tre. Il buon cammino del Levico Terme in coppa si interrompe così ai Sedicesimi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip