calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Eccellenza

Le prime due allungano, il Mori beffa il Comano Fiavé al 101'

Si sta trasformando in una corsa a due il campionato di Eccellenza. Nella quindicesima giornata hanno infatti allungato in vetta Virtus Bolzano e San Giorgio: la capolista ha steso la ViPo Trento con un tris firmato da Yassine Bounou (sinistro dal limite), Matteo Timpone (preciso pallonetto di testa) e Adrian Osorio (tocco a porta spalancata), mentre i pusteresi con un identico risultato (doppietta di Ciro Iattarelli e incornata di Rafael Miranda Pocai) hanno atterrato la Rotaliana.

Il settimo sigillo di Marco Dalponte aveva illuso il Comano Fiavé
Il settimo sigillo di Marco Dalponte aveva illuso il Comano Fiavé

Perdono contatto Brixen e Termeno. I biancazzurri della città vescovile sono stati bloccati sullo 0 a 0 dal Lavis in una gara senza troppi sussulti (da segnalare il palo di Jan Martin Vinatzer), i bianconeri della Strada del Vino hanno prima premuto sull'acceleratore con gli acuti di Stefan Rellich e Alex Pfitscher, per poi accusare la rimonta del decimato ma combattivo Dro Alto Garda firmata da Simone Nodari e Sebastiano Bertoldi.

Ancora peggio è andata al Comano Terme Fiavé, battuto dal Mori Santo Stefano nell'unico match tutto trentino della domenica. Il confronto del Comunale ha riservato una serie di colpi di scena: nella prima frazione botta e risposta tra Marco Canali (tocco ravvicinato) e Samir Ajdarovski (colpo di testa), nella ripresa vantaggio giudicariese con un bel diagonale di Marco Dalponte, ma al 42' il guizzo di Daniel Pedrotti e al 56' il tap-in di Davide Fiorini ribaltano incredibilmente il risultato, anche se nei minuti precedenti erano state molte le occasioni non concretizzate dai ragazzi di Davide Zoller.

Quinto pareggio senza reti (il terzo nelle ultime quattro giornate) per l'Anaune Val di Non, che dopo la sfida con il Bozner si mangia le mani per il legno colpito da Daniele Casagrande. Guadagna tre posizioni in classifica intanto il Lana, a cui basta l'acuto di Alexander Nischler per aver ragione del San Paolo.

Nella parte bassa della classifica, bella rimonta dell'Arco 1895, che pareggiando con il Maia Alta ha centrato il terzo risultato utile consecutivo: doppio vantaggio meranese a firma di Edoardo Ghiotti e Michael Unterthurner, reazione gialloblù griffata Matteo Risatti e Mirko Vinci, con i ragazzi di Paolo Zasa che ora possono guardare con più ottimismo al futuro. Così come può puntare a risalire il Gardolo, trascinato da Sheldon Qela (doppietta) e Nicholas Trentini (contropiede letale) nel fondamentale confronto con lo Stegona (inutile il gol di Felix Messner).

IL QUADRO COMPLETO DELLA 15ª GIORNATA DI ECCELLENZA

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip