calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie D

Torregrossa fa volare il Levico Terme

Il lampo di Torregrossa regala altri tre punti al Levico Terme sul Cattolica. Quarto successo consecutivo al viale Lido per la squadra del presidente Sandro Beretta, questa volta grazie ad un calcio di punizione del fantasista ad inizio gara. Partita mai in discussione per i trentini, autori di un’ottima prova, soprattutto nel primo tempo, bravi poi a contenere il tentativo di rimonta del Cattolica nella ripresa, senza rischiare mai. Tutto questo nonostante l’espulsione del proprio bomber Sinani nel finale di primo tempo per una presunta manata a palla lontana.
Il tecnico Claudio Rastelli recupera capitan Rinaldo che inizia dalla panchina, ancora fuori Gabriel Santuari. In porta Rosa, davanti a lui Diallo al centro della difesa, al posto di Stanghellini, insieme a Scaglione, con Davi e Pettinà sui lati. A centrocampo Nicolas Santuari in cabina di regia, con Piacente e Pezzuti interni. Davanti Vinciguerra, Torregrossa e Sinani.

La cronaca

Parte fortissimo il Levico Terme che realizza l’uno a zero dopo otto minuti. Torregrossa sguscia via per vie centrali e, per fermarlo, De Vito deve stenderlo al limite dell'area di rigore. Della punizione se ne occupa lo stesso Torregrossa che con un mancino precisissimo mette il pallone in rete. Levicensi che giocano bene palla a terra e che fanno la gara su un campo in buone condizioni nonostante le copiose piogge. Alla mezzora Santuari ci prova con un destro in corsa da venti metri ma mette di poco sopra la traversa. Il Levico Terme spinge ulteriormente il piede sull’acceleratore con Sinani, Piacente e Vinciguerra, ma Scotti si supera. Nel finale di tempo cambia il canovaccio della gara con Sinani che si fa espellere per reazione a palla lontana. Il Levico Terme resta così in dieci, abbassando il baricentro e lasciando l’iniziativa agli avversari che però raramente si rendono pericolosi. Merito dei ragazzi di Rastelli, ben messi in campo, sempre ordinati e attenti. Al 12’ della ripresa viene ristabilita la parità numerica con Santoni che si fa cacciare per un calcio a palla lontana a Pezzuti. I romagnoli mantengono un possesso fine a se stesso, sterile, non riuscendo mai ad arrivare alla conclusione. Anzi, al 43’ è il Levico ad andare vicino al raddoppio con Casalini che ruba palla e scarica un destro su cui Scotti è attento.
Il Levico Terme vince uno a zero grazie ad una prestazione da squadra matura. La classifica sorride con il quinto posto e una sola lunghezza dalla terza posizione.

Il tabellino

LEVICO TERME-CATTOLICA 1-0
RETE: 8’ pt Torregrossa
LEVICO TERME: Rosa, Davi (43’ st De Nardi), Pettinà, Santuari N., Scaglione, Diallo, Torregrossa (21’ st Rinaldo), Pezzuti, Sinani, Vinciguerra (35’ st Casalini), Piacente. All. Rastelli
CATTOLICA: Scotti, Manfroni (33’ st De Angelis), Landolfo (25’ st Moricoli), Rango (9’ st Somma), Santoni, Nisi (15’ st Sabba), Zebli, De Vito, D’angelo, Mengucci (20’ st Palumbo), Traini. All. Lilli
ARBITRO: Moretti di Como
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti Rosa, Davi, Santuari N. (L), Mengucci, De Vito (C). Espulsi Sinani (L) al 40' pt e Santoni (C) al 12'

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip