calcio.sportrentino.it
SporTrentino.it
Serie C

Il Trento affronta l'Albinoleffe negli ottavi di Coppa Italia

A soli tre giorni di distanza dal match di campionato contro la Pergolettese, oggi (mercoledì 3 novembre) il Trento tornerà già in campo per la sfida “secca” valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia di serie C. Al “Città di Gorgonzola (calco d’inizio alle ore 14.30) i gialloblù affronteranno i bergamaschi delll’Albinoleffe, nella gara che mette in palio l’accesso ai quarti della manifestazione.

La squadra di Parlato è giunta al terzo turno della kermesse dopo aver eliminato Triestina (1 a 0) e Seregno (3 a 1 dopo i calci di rigore), mentre l’Albinoleffe ha superato prima il Lecco (2 a 1) e poi la Pro Vercelli (4 a 2 dopo i calci di rigore).
In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari verranno disputati due tempi supplementari da 15’ ciasciuno e, se l’equilibrio dovesse perdurare ulteriormente, verranno battuti i calci di rigore.
Il Trento tornerà in campo domenica per la 13esima giornata di campionato, affrontando in trasferta la Virtus Vecomp Verona allo stadio “Gavagnin - Nocini”.
A dirigere Albinoleffe - Trento sarà Mario Perri, appartenente alla sezione di Roma 1, alla sua seconda stagione in serie C: sino a questo momento ha diretto complessivamente 14 gare di campionato, 1 di Coppa Italia e 10 tra campionato e Coppa Italia “Primavera”.
Gli assistenti saranno Alessandro Munerati e Simone De Nardi, appartenenti rispettivamente alle sezioni di Rovigo e Conegliano con Stefano Arnaut, della sezione di Padova, nelle vesti di Quarto Ufficiale.

Così in campo

Mister Parlato dovrà fare a meno di Dionisi, Caporali, Bigica, Oddi e Comper e ha convocato 20 giocatori.
Portieri: Cazzaro (1999); Chiesa (2000).
Difensori: Carini (1990); Galazzini (2000); Raggio (2001); Seno (2000); Simonti (2000); Trainotti (1993);
Centrocampisti: Izzillo (1994); Nunes (1994); Osuji (1990); Ruffo Luci (2001); Scorza (2000).
Attaccanti: Barbuti (1992); Belcastro (1991); Chinellato (1991); Ferrara (1993); Pasquato (1989); Pattarello (1999); Vianni (2001).

Gli avversari degli aquilotti

L’Unione Calcio Albinoleffe è nata ufficialmente nel 1998 dalla fusione tra Albinese e Leffe, continuando la tradizione sportiva di quest’ultimo. Conquistò subito la promozione in serie C1, vincendo la Coppa Italia di serie C nel 2002 contro il Livorno e conquistando successivamente il passaggio in serie B, categoria nella quale ha militato ininterrottamente dal 2003 ale 2012.
Gli elementi di spicco dell’organico affidato da quest’anno a Michele Marcolini, ex allenatore di Lumezzane, Real Vicenza, Pavia, Santarcangelo, Alessandria, Avellino, Albinoleffe, Chievo e Novara, sono i difensori Ruggero Riva (256 presenze tra i professionisti con Tritium, Renate, Monza e Albinoleffe) e Diego Borghini (ex Tuttocuoio, Gavorrano, Arezzo e Albinoleffe), i centrocampisti Gael Genevier (39 anni, ex Perugia e Siena in serie A, Catania, Pisa, Torino, Livorno, Juve Stabia, Pro Vercelli e Novara in serie B, Acireale, Sangiovannese, Pisa, Lumezzane, Reggiana e Albinoleffe in serie C) e Francesco Gelli (ex Tuttocuoio, alla quinta stagione all’Albinoleffe) e gli attaccanti Sacha Cori (8 presenze e 1 gol in serie B con l’Empoli, 345 presenze e 76 reti in serie C con Ternana, Isola Liri, Sangiovannese, Carrarese, Virtus Entella, Venezia , Cosenza, Arezzo, Siena, Santarcangelo, Monza e Albinoleffe) e Jacopo Manconi (67 presenze e 7 reti in serie B con Novara, Trapani e Carpi, 138 presenze e 35 reti in serie C).
I colori sociali dell’Albinoleffe sono il blu e il celeste e la squadra gioca le gare interne allo stadio “Città di Gorgonzola” (3.766 spettatori) di Gorgonzola, comune della città metropolitana di Milano.

Gli ex della partita

L’unico ex della sfida sarà il preparatore dei portieri dell’Albinoleffe Giuseppe Benatelli, che ha vestito la maglia del Trento da calciatore e poi, per cinque stagioni (dal 2001 al 2006) è stato allenatore dei portieri gialloblù.

I precedenti

Non esiste alcun precedente in gare ufficiali tra Trento e Albinoleffe.

La formula della manifestazione

Dopo i due turni precedenti, Il 3 novembre si giocheranno le sfide “secche” valevole per gli ottavi di finale, il 24 novembre andranno in scena i quarti, anch’essi in gara unica.
Le semifinali, secondo la formula delle gare d’andata e ritorno, sono in programma il 15 dicembre 2021 e il 19 gennaio 2022, mentre le due finali (andata e ritorno) verranno disputate il 2 marzo e il 5 aprile 2022.

Ottavi di finale di Coppa Italia (mercoledì 3 novembre)

Albinoleffe - Trento (ore 14.30)
Ancona Matelica - Viterbese (ore 15)
Catanzaro - Palermo (ore 14.30)
Foggia - Fidelis Andria (ore 20.30)
Modena - Piacenza (ore 15)
Padova - Virtus Entella (ore 15)
Südtirol - Juventus U23 (ore 17)
Teramo - Pescara (ore 20.30)

Tv e Internet

La sfida tra Albinoleffe e Trento sarà trasmessa in diretta in streaming video all’indirizzo www.elevensports.it (servizio a pagamento).
Sul sito www.actrento.com sarà proposta la diretta testuale dell’incontro e gli aggiornamenti saranno sempre attivi anche sui Social Network gialloblu.

fonte Ac Trento
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip