SporTrentino.it
Serie C

Per il Südtirol infrasettimanale al Druso con il Renate

Sesta giornata d’andata del campionato di Serie C con l’FC Südtirol impegnato nella quarta gara casalinga. I biancorossi di mister Ivan Javorcic, dopo la sospensione della gara di domenica scorsa in quel di Legnago, si accingono a tornare tra le mura amiche dello Stadio “Druso” di viale Trieste per incontrare il Renate, formazione dell’omonimo centro di poco più di quattromila abitanti della provincia di Monza Brianza. Calcio d’inizio alle ore 18 di mercoledì 29 settembre.

Il Renate, terzo lo scorso anno nel girone A della serie C (per la seconda stagione di fila) e uscito di scena al secondo turno dei playoff, seppur con una gara disputata in più, si trova a quota 10 punti in classifica proprio come i prossimi avversari. I brianzoli hanno fin qui colto tre vittorie e un pareggio perdendo una sola volta e sono reduci dal successo interno per 3-0 di domenica scorsa contro la Pro Sesto (autorete di Del Frate al 35’ e reti di Maistrello al 71’ e Sarli al 95’). In precedenza l’undici guidato dallo scorso 30 agosto da Roberto Cevoli aveva vinto a Seregno (0-1), in casa con la Virtus Verona (3-1) e pareggiato a Fiorenzuola (2-2). Al debutto - con il poi dimissionario mister Francesco Parravicini - aveva perso in casa con il Padova (0-3)
L’FC Südtirol torna al “Druso” dove ha fin qui giocato tre gare, cogliendo altrettante vittorie con Virtus Verona (1-0), Trento (2-0) e Pergolettese (1-0), che si aggiungono al pareggio in casa dell’Albinoleffe (1-1) nel secondo turno. Domenica a Legnago la gara è stata sospesa dopo la disputa del primo tempo con i biancorossi in vantaggio grazie al gol di Odogwu al 4’.
Accesso allo stadio “Druso” con biglietti a prezzi vantaggiosi e con Green Pass obbligatorio.

Gli avversari

La storia in breve – L’AC Renate, fondata nel 1947, disputa l’ottavo campionato consecutivo in terza divisione nazionale a cui si aggiungono 4 presenze in quarta serie e 5 in quinta divisione.
L’allenatore: Roberto Cevoli, nato a Rimini il 29 dicembre 1968 ma di cittadinanza sammarinese, dopo oltre 500 presenze da calciatore tra i Professionisti, nel 2005 comincia il percorso da allenatore da Vicenza, in qualità di mister in seconda. Poi le esperienze con Foligno, Monza, Sanremese, Teuta (Albania), Reggina ed Imolese. Nella stagione 2017/2018, Cevoli ha guidato il Renate ad un brillante 7° posto in campionato, con tanto di qualificazione ai playoff. Lo scorso 30 agosto è tornato in neroazzurro, in sostituzione del dimissionario Parravicini.
I marcatori: 3 reti per Tommy Maistrello e 2 per Francesco Galuppini.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,482 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip