SporTrentino.it
Giudice sportivo

Nove giocatori squalificati, multe a Maia Alta e Stegona

Dopo il caos di una settimana fa, con le sconfitte a tavolino comminate a Calcio Bleggio e Romania Trento, stavolta il Comunicato ufficiale della Figc è tornato a riportare solamente sanzioni "ordinarie".

Eccellenza: quattro squalifiche e due multe

Quattro gli squalificati nel massimo campionato regionale: Nicolò Biscaro (Anaune Valle di Non), Matteo Trevisan (Lavis), Luca Candio (Mori Santo Stefano) e Daniel Sebastiani (Termeno), tutti espulsi domenica scorsa, dovranno saltare la prossima partita di campionato. Inibito fiino al 23 settembre, invece, il dirigente del Comano Fiavé Sergio Gosetti.

Due le società multate, entrambe per 100 euro: il Maia Alta “per avere, i propri sostenitori, acceso alcuni fumogeni nel loro settore (Rapporto del Commissario di campo)”, lo Stegona “per la mancanza del servizio medico/sanitario”.

Promozione: stop a Dandrea

Nella massima divisione provinciale, una gara di squalifica è stata comminata a Fabrizio Dandrea, difensore del Borgo, e Paolo Nardin, secondo di mister Walter Fugatti all'Aquila Trento.

Prima: quattro i fermati

In Prima Categoria, dovranno saltare la prossima gara Marco Francini (Castelcimego), Thomas Chistè (Guaita), Emanuele Grisenti (Piné) e Fabio Rivani (Tione).

Inibito sino al 30 settembre il dirigente Maurizio Rossi (Aldeno).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip