SporTrentino.it
Tornei

Il Parma si aggiudica il Pulcino d'Oro 2021

Il Parma si aggiudica il sesto Torneo Internazionale Pulcino d’Oro, che da giovedì scorso a ieri ha visto calcare i campi della Valsugana tantissimi baby calciatori di quarantotto società, di cui dodici professionistiche.
Tra queste ultime c'erano Parma e Lazio, che si sono giocate la vittoria nel girone finale a quattro con Sporting Lisbona e Roma. Emiliani e laziali hanno disputato un ottimo girone finale e, l’ultimo incontro, a conferma del grande equilibrio che ha caratterizzato il testa a testa, ha visto la vittoria dei parmensi dopo un primo tempo estremamente combattuto.
Il Parma succede all’Inter (vincitore del Pulcino d’Oro per quattro volte consecutive, una di queste ex aequo con lo Sporting Lisbona), alzando al cielo l’ambito trofeo. Secondo posto per la Lazio, mentre lo Sporting Lisbona si è aggiudicato lo scontro diretto con la Roma valevole il terzo gradino del podio.

Sugli altri campi allestiti nell'accogliente centro sportivo di viale Lido di Levico Terme sono stati assegnati i trofei in palio, ovvero il Pulcino d’Argento, di Bronzo, il Pulcino Gialloblù e il Pulcino Arcobaleno (rosso, bianco e azzurro).
Hellas Verona, Sassuolo, Cittadella e Città di Caorle – La Salute hanno dato vita a un'entusiasmante sfida nel girone finale del Pulcino d'Argento, con gli scaligeri a superare la concorrenza del Città di Caorle – La Salute, formazione dilettantistica che ha dimostrato grande compattezza e qualità in tutti e quattro i giorni di manifestazione. Entrambe a quota 5 punti, ma veronesi davanti grazie agli shoot out (rigori in movimento).

Per il Pulcino di Bronzo i romani dello Sporting Fiumicino hanno sbaragliato la concorrenza di Venezia, ViPo Trento e Voluntas Brescia. Pulcino Gialloblù alzato in cielo dal San Zeno Verona davanti a Voran Leifers A, Fc Nogaredo e Lavis. Tra le più belle sorprese della manifestazione i siciliani del Vivi don Bosco Oreto, provincia di Messina, arrivati a disputare le gare di domenica mattina per accedere al girone finale del Pulcino d’Oro.
Guardando alle squadre trentine, un cenno di merito va riservato al Sacco San Giorgio, entrato nelle migliori otto squadre del Pulcino d’Argento e la ViPo Trento protagonista nel girone finale del Pulcino di Bronzo. Non si possono non menzionare Lavis e Fc Nogaredo, arrivate fino all’ultimo atto nel Pulcino Gialloblù. Bene anche la squadra di casa del Levico Terme e le altoatesine Maia Alta, Olimpia Merano e Voran Leifers autrici di un ottimo torneo.
ll Pulcino Arcobaleno Rosso, invece, è stato vinto dal Voluntas C, il Bianco dalla Junior Jesina, l'Azzurro dall'Olimpia Merano B. Si è concluso così un lungo weekend all’insegna dello sport giovanile e del divertimento, che ha colorato per quattro lunghe giornate l’intera Valsugana con cuore a Levico Terme. Da domani il comitato organizzatore presieduto da Renzo Merlino e Sandro Beretta inizierà a pensare alla prossima edizione, che si annuncia ancora una volta ricca di novità. Intanto ci sono gli applausi per un Pulcino d'Oro di successo.

Le dichiarazioni

Renzo Merlino e Sandro Beretta, che presiedono il Comitato Organizzatore del Pulcino d’Oro, sono inevitabilmente stanchi ma estremamente soddisfatti: «È stata un’edizione fantastica, non conosciamo ancora dove possa arrivare questa manifestazione. – afferma Sandro Beretta – Siamo molto contenti per come sia andata. Io non posso non menzionare tutti i volontari che sono dietro a questo Torneo che è un vero Progetto che coinvolge una intera comunità». «È stato l’anno più difficile e combattuto per il Pulcino d’Oro – prosegue Renzo Merlino – Ma quest’anno si tratta di un evento fortemente voluto, più di qualsiasi altra volta. Ma bisognava tornare a giocare, questo specialmente per i bambini che partecipano. Dare l’opportunità ad ognuno di loro di ritornare a giocare a calcio, partecipando ad una vera e propria festa. Il Torneo Pulcino d’Oro è diventato un evento di sostanza, prestando grande attenzione anche ai minimi dettagli. Un grande lavoro di squadra di tutto il Comitato».

Le classifiche finali

Pulcino d’Oro: 1. Parma, 2. Lazio, 3. Sporting, 4. Roma
Pulcino d’Argento: 1. Hellas Verona (per shoot out), 2. Città di Caorle, 3. Sassuolo, 4. Cittadella
Pulcino di Bronzo: 1. Sporting Fiumicino, 2. Venezia, 3. ViPo Trento, 4. Voluntas Brescia A
Pulcino Gialloblù: 1. San Zeno Verona, 2. Voran Leifers A, 3. Nogaredo, 4. Lavis
Pulcino Arcobaleno Rosso: 1. Voluntas Bescia C, Voluntas Brescia B, Voran Leifers
Pulcino Arcobaleno Bianco: 1 Junior Jesina, Nogaredo Yellow, 3. Borgo
Pulcino Arcobaleno Azzurro: 1. Olimpia Merano A, 2. Pergine Calcio 3. Levico Terme B, 4. Calavino

L’albo d’oro

2015 Cesena
2016 Inter
2017 Inter e Sporting Lisbona (ex aequo)
2018 Inter
2019 Inter
2021 Parma

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip