SporTrentino.it
Serie D

Il Trento batte l’Adriese, ma la festa è rimandata

Un altro passo, deciso, verso la serie C. La vittoria dell’Arzignano Valchiampo sul campo del Cjarlins Muzane fa slittare la festa del Trento, che batte 2-0 in trasferta l’Adriese grazie a una doppietta del brasliano Gabriel Nunes e domenica prossima potrebbe brindare all’agognato ritorno tra i professionisti.

Gabriel Nunes, autore della doppietta che decide il match
Gabriel Nunes, autore della doppietta che decide il match

Potrà farlo a casa propria, tra le mura amiche del Briamasco. Potrà farlo nella sua città, assieme ai propri tifosi, che non saranno in tribuna a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, ma troveranno comunque il modo di farsi sentire.

RISULTATI DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Decide la doppietta di Nunes

A portare il Trento sulla porta del professionismo è il brasiliano Gabriel Nunes, alle prime marcature in maglia gialloblù, una per tempo: la prima sugli sviluppi di un corner, con un tocco sporco ma vincente. La seconda con una punizione a giro nel “sette”, tra gli applausi (pochi ma convinti) dei presenti.
La ventesima vittoria stagionale (sui 34 match disputati) arriva grazie all’ennesima prestazione convincente della squadra di mister Parlato, che schiera Nunes al posto dell’assente Gatto. Scelta quanto mai azzeccata visto l’andamento del match.
Il Trento mantiene 14 punti di vantaggio sull’Arzignano Valchiampo (che ha una partita in meno) e allunga addirittura il passo sulla Manzanese, ora terza a 15 lunghezze dagli aquilotti. Un abisso.
Anche ad Adria la capolista s’impone al termine di un match giocato con attenzione e autorevolezza, testa e gambe, oltre che qualità. A metterne è, in primis, Gabriel Nunes, che trova il modo di lasciare il segno nella trionfale cavalcata del club presieduto da Mauro Giacca. In settimana era stato proprio il presidente a spronare il centrocampista verdeoro e a strappargli la promessa del gol. Ne arrivano addirittura due sul campo dello stadio “Luigi Bettinazzi”.
In avvio di partita ci provano i locali con Beltrame (di poco alto), a precedere la replica di Aliu (di testa) e Pattarello, le cui conclusioni si spengono tra le braccia di Marocco. Quest’ultimo è provvidenziale al 21’ sul tiro a incrociare di Belcastro, imbeccato da una verticalizzazione di Osuji.
Il numero 1 dell’Adriese, però, nulla può sulla deviazione volante di Nunes sugli sviluppi di un corner: seppur sbilanciato, il brasiliano riesce a trovare l’impatto con il pallone, sporco ma vincente. Al 31’ è 1-0.
Il primo tempo si chiude con una fiammata di Tinazzi, che penetra in area dalla sinistra: il suo tiro-cross è deviato sulla traversa e termina sul fondo.
Il Trento è padrone del campo, non rischia di fatto nulla e nella ripresa va vicino al raddoppio con Pattarello e Belcastro: il numero 11 gialloblù non trova il giusto impatto con il pallone, il fantasista invece prova a sorprendere Marocco con un corner a rientrare. Il portiere della squadra locale si salva con l’aiuto della traversa.
Poi si scatena un nubifragio sul terreno di gioco, ma si scatena nuovamente anche Nunes, che al 78’ chiude i conti, su punizione: la sua conclusione mancina dai 20 metri scavalca la barriera e termina la propria corsa nel “sette”, imparabile per Marocco.
Nel finale raccoglie applausi anche Ronco, che si esibisce in un efficace doppio intervento, mentre la conclusione di Rosati termina di poco fuori dallo specchio della porta. Dettagli.
I 3 punti, gli ennesimi di una trionfale stagione, vanno al Trento, che si prepara per la grande festa.

Il tabellino

ADRIESE – TRENTO 0-2
ADRIESE: Marocco, Bonini, Vecchi (35’st Addolori), Boscolo Berto, Tiozzo, Scapin, Rosati, Maniero, Kabine (32’st Rosso), Marangon, Beltrame. Allenatore: Mattiazzi.
TRENTO: Ronco, Galazzini, Tinazzi, Nunes (38’st Salviato), Trainotti, Dionisi, Caporali, Osuji (38’st Ronchi), Aliu, Belcastro (30’st Rivi), Pattarello (30’st Pilastro). Allenatore: Parlato.
ARBITRO: Lucio Felice Angelillo di Nola (Davide Rignanese di Rimini e Gennaro Scafuri di Reggio Emilia).
RETI: 31’pt e 33’st Nunes (T).
NOTE: ammoniti Beltrame (A), Kabine (A), Dionisi (T), Belcastro (T) e Tinazzi (T). Corner Adriese 0, Trento 8. Recupero: 2’ + 4’.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip