SporTrentino.it
Serie C

Domenica sera al “Druso” c'è Südtirol-Cesena

Trentasettesima giornata, diciottesima e penultima del girone di ritorno della serie C girone B, con l’FC Südtirol impegnato in casa, sul terreno dello stadio “Druso” di viale Trieste nella serata di domenica 25 aprile contro il Cesena. Calcio d’inizio alle ore 20.30.
Si tratta dell’ultima gara interna della stagione regolare. A 180’ dalla conclusione del campionato i biancorossi di mister Stefano Vecchi si trovano in terza posizione a quota 71 punti in classifica, a due lunghezze dalla coppia formatasi in testa alla graduatoria composta da Perugia e Padova (73 punti).

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Nella penultima giornata della stagione regolare, i “Grifoni” umbri saranno impegnati in casa con il Matelica, mentre il Padova sarà di scena a Carpi. Poi, nella giornata conclusiva: Perugia atteso dalla Feralpisalò, Padova sul terreno amico con la Sambenedettese e FC Südtirol in trasferta sul campo della Vis Pesaro. Due giornate da vivere intensamente, con la lotta per l’assegnazione dei primi tre posti del girone B ancora apertissima. Si preannuncia un finale avvincente: in palio la promozione diretta in serie B, il secondo e il terzo posto che consentiranno di entrare in gioco nei playoff nazionali, rispettivamente nel secondo e nel terzo turno con gare di andata e ritorno.
I biancorossi provengono dal mancato assalto al primato determinato dall’inopinata sconfitta subita nel “Monday night” di lunedì scorso al “Nereo Rocco”: 3-2 contro la Triestina. Forti sono quindi i propositi di riscatto e la volontà di dare il massimo nelle ultime due giornate per concludere nel migliore dei modi la stagione regolare. Il Cesena, guidato da un ex, William Viali, nella scorsa giornata ha perso in casa per 2-0 contro l’Imolese. Tutti gli incontri della penultima giornata inizieranno alla stessa ora: 20.30. In casa FCS torna a disposizione il centrale difensivo Marco Curto reduce dal turno di squalifica per somma di ammonizioni.

Gli avversari

Il Cesena ha partecipato a 13 edizioni del campionato di serie A, 32 a quello di serie B (ultima volta nel 2017/2018) e 23 stagioni in terza divisione nazionale.
In maglia bianconera sono transitati giocatori e allenatori importanti, anche nel recente passato. La prima promozione in Serie A risale al 1973, l’ultima invece è datata 2014-2015. Poi la permanenza in B fino al fallimento e al successivo rilancio: nel 2019 la promozione dalla D alla C.
L’allenatore è William Viali, che da calciatore vanta circa 170 presenze in serie A e un’ottantina in B con diverse maglie. Da tecnico un passato sulla panchina dell’FCS nella stagione 2016-2017 (culminata con l’esonero il 13 marzo 2017), dopo l’esperienza nella Pro Piacenza e prima di Cuneo, Novara e Cesena.
Il Cesena ha collezionato 53 punti nelle 36 giornate fin qui disputate (come Matelica e Sambenedettese) ed è in zona play-off. Mattia Bortoluzzi con 14 reti è il vice-bomber del girone (dietro al mantovano Guccione, 15 reti).

Ex di turno

Michele Nardi, portiere 34enne del Cesena reduce da una stagione al Chievo in B con 3 presenze, dopo aver difeso la porta dell’FCS dal gennaio al giugno 2029 (16 gare) proveniente dal Siena. Davide Petermann, mediano 26enne, all’FCS dal giugno 2014 al gennaio 2015 (6 presenze). Wiliam Viali, 46 anni, tecnico cesenate, all’FCS nella stagione 2016-2017 fino al 13 marzo. Un trascorso da ex per il d.s. biancorosso Paolo Bravo in maglia Cesena dal giugno 2000 al gennaio 2001 in C1 prima del trasferimento al Siena (B) e il ritorno in Romagna nella prima parte della C2 2001-2002 prima di passare al Rimini.

I precedenti

Sono due i precedenti in campionato tra le due squadre. Il primo risale allo scorso campionato 2019-2020, alla gara del girone d’andata (nel ritorno non si giocò causa lockdown) del 23 ottobre 2019: Cesena-FCS 0-1 con gol-partita di Petrella, al 32’ della ripresa, un minuto dopo essere entrato in campo, con un “coast tu coast” di settanta metri. Secondo precedente nel girone d’andata del campionato in corso, il 9 gennaio scorso al “Orogel Stadium-Dino Manuzzi”: 0-0 con un rigore parato per parte.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip