Serie C
sabato 22 dicembre 2018
CALCIO
L'Imolese impone il pareggio al Südtirol al Druso

Continua a muovere la classifica, la squadra di mister Zanetti, che dopo le vittorie in serie contro Ternana e Renate pareggia al Druso per 1 a 1 contro l'Imolese, nell'ultimo match casalingo del 2018. Non pochi rimpianti per i biancorossi, raggiunti sul pareggio nel finale dopo aver a lungo condotto il risultato (e la partita) per effetto del gol a fine primo tempo di Berardocco. Per la squadra di Zanetti è pur sempre il terzo risultato utile di fila, il quinto (3 vittorie e 2 pareggi) nelle ultime sei gare disputate. Mercoledì, nel giorno festivo di Santo Stefano, si torna in campo al 'Brianteo' contro il Monza di Berlusconi e Galliani per il 'Boxing Day' valido per l'ultima giornata del girone d'andata. Domenica 30 dicembre, invece, Turchetta e compagni saranno di scena a Teramo.

La cronaca


Contro i romagnoli mister Zanetti ritrova in difesa Vinetot, dopo la giornata di squalifica, e conferma dieci undicesimi della formazione iniziale che ha sconfitto Ternana e Renate. Tornano disponibili per la panchina anche Procopio e Della Giovanna. Out invece capitan Fink e Crocchianti.
Inizio di gara intraprendente del Südtirol, che si affaccia subito nell'area avversaria con una torsione di testa di De Cenco che si perde abbondantemente a lato. I biancorossi spingono forte sulla corsia di sinistra con la catena Fabbri-De Rose-Turchetta, e al 4' su splendido lancio filtrante di esterno destro di De Rose il mobile De Cenco viene anticipato dall'uscita tempestiva di Rossi.
La riposta dell'Imolese è timida, con Belcastro che si libera al tiro sulla trequarti ma il suo destro dai 25 metri termina altissimo.
Poi ancora Südtirol, con l'ottimo De Rose che punta il fondo del campo sulla sinistra per poi effetturare un calibrato cross mancino che Tait, in bella elevazione, incorna verso la porta ospite ma Rossi è prodigioso in tuffo a smanacciare il pallone sul fondo.
I biancorossi vanno ripetutamente alla conclusione, e al 12', servito da Tait su rimessa laterale, Morosini conclude di prima intenzione col sinistro dai 20 metri, non inquadrando però la porta bolognese.
È la squadra di Zanetti a fare la partita, con buone trame di gioco che sollecitano spesso le corsie laterali, ma al 20' c'è lavoro anche per Offredi, costretto ad uscire di piedi dalla propria area di rigore per anticipare De Marchi lanciato in campo aperto da un passaggio in profondità.
Al 25' De Rose perde palla in mezzo al campo, lanciando involontariamente verso l'area biancorossa De Marchi, che supera in un primo momento in volocità Ierardi, il quale è però bravo a rinvenire sull'attaccante ospite e aconcedergli solo un tiro debole e centrale che Offredi para senza problemi.
Riposta immediata della squadra di Zanetti, con Berardocco che invita al tiro Turchetta, il quale si sposta il pallone sul destro e poi lascia partire un tiro secco che Rossi in volo alza sopra la traversa.
Poi la partita attraversa una fase di stallo, pur col Südtirol a comandare il gioco, e al 39' su imbucata in area di Fabbri il sinistro di prima intenzione di Turchetta termina tra le braccia di Rossi.
Al 40' su cross di Morosini dalla destra, Turchetta si posiziona bene con il corpo in area ma viene scaraventato a terra da Boccardi per un calcio di rigore solare che Berardocco calcia e che Rossi devia con le punta delle dita sul palo, ma il pallone torna centralmente sul sinistro dello stesso Berardocco che ribadisce in gol, firmando la sua seconda rete (consecutiva) in campionato e soprattutto l'1-0 biancorosso, parziale con il quale le due squadre vanno al riposo.

Si riparte con l'Imolese che lascia negli spogliatoi Rossetti e inserisce Lanini, top-scorer della squadra bolognese con 6 gol. Nessun cambio nel Südtirol, che torna a rendersi pericoloso all'8' su bella azione in verticale con Fabbri che lancia in lungolinea sulla corsia di sinistra De Cenco, che di prima intenzione scodella un invitante pallone in area, sul secondo palo, dove Tait svetta di testa, ma Rossi si accartoccia sul primo palo e sventa la minaccia.
Altra palla-gol biancorossa al 13', quando Berardocco ruba un pallone a metà campo, lo porta a spasso e poi serve in area, defilato sulla sinistra, De Cenco, sul cui cross sul primo palo Carini sfiora il clamoroso autogol rinviando il pallone sopra la traversa.
Nel Südtirol Costantino avvicenda De Cenco al centro dell'attacco, mentre al 24' l'Imolese fa correre un brivido lungo la schiena di Offredi su angolo di Bensaja e rimpalli in area biancorossa che liberano al tiro Gargiulo, il cui sinistro deviato termina a lato di poco. Immediata la riposta della squadra di Zanetti al pericolo corso, con Turchetta che va al traversone in area dalla sinistra per la conclusione di prima intenzione di Costantino che non inquadra la porta.
Al 35', come un fulmine a ciel sereno, arriva il pareggio dell'Imolese: angolo di Mosti, sponda aerea a prolungare il pallone di Gargiulo e colpo di testa nell'aera piccola di Belcastro, che sigla l'1-1, risultato che, dopo quattro minuti di recupero, è quello finale. Un vero peccato per i biancorossi, che avrebbero meritato la vittoria e che mercoledì torneranno in campo a Monza per il Boxing Day di Santo Stefano.

Il tabellino


FC SÜDTIROL – IMOLESE 1-1 (1-0)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot; Tait, Morosini, Berardocco, De Rose (87. Antezza), Fabbri; De Cenco (59. Costantino), Turchetta (79. Mazzocchi). In panchina: Ravaglia, Della Giovanna, Boccalari, Procopio, Zanon, Oneto. Allenatore: Paolo Zanetti
IMOLESE (4-3-1-2): Rossi; Garattoni, Boccardi, Carini, Fiore (62. Zucchetti); Valentini (62. Bensaja), Carraro, Gargiulo; Belcastro (85. Checchi); Rossetti (46. Lanini), De Marchi (76. Mosti)
In panchina: Zommers, Sciacca, Sereni, Tissone, Giannini, Rinaldi, Giovinco. Allenatore: Alessio Dionisi
ARBITRO: Claudio Petrella di Viterbo (Stringini-Bartolomucci)
RETI: 43. Berardocco (1-0), 80. Belcastro (1-1)
NOTE: pomeriggio soleggiato, temperatura attestata attorno ai 10 gradi, ma fondo del campo duro e ghiacciato, parzialmente scivoloso. Ammoniti: Fiore (32., I), Vinetot (54., FCS), Belcastro (63., I), Boccardi (73., I)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,61 sec.

Inserire almeno 4 caratteri