Serie D
lunedì 30 luglio 2018
CALCIO
Presentato il nuovo Trento a Palazzo Geremia
fonte: Ac Trento

Dopo aver completato il ritiro di Cavalese e ottenuto buone risposte dai primi due test stagionali contro Venezia e Foggia, formazioni che militano in serie B, per la prima squadra è stato il giorno della presentazione ufficiale. Nella Sala Falconetto, gentilmente concessa dall'Amministrazione Comunale, con il sindaco di Trento Alessandro Andreatta a fare gli onori di casa, l'Ac Trento si è presentato ufficialmente alle autorità e agli operatori dell'informazione. La stagione 2018 - 2019, che di fatto si era già aperta con il ritiro in val di Fiemme, adesso può considerarsi "aperta" a tutti gli effetti. In attesa di conoscere in quale girone (il B o il C, presumibilmente) verrà inserita la prima squadra (se ne saprà di più tra una decina di giorni), il presidente Mauro Giacca e il direttore generale Fabrizio Brunialti hanno "introdotto" la nuova stagione, mentre i due vice presidenti, Daniele Sontacchi ed Enrico Zobele, hanno assistito all'evento dalla prima fila della platea.
Al termine degli interventi la società ha consegnato le maglie ufficiali ai giocatori, assegnando i numeri che resteranno "fissi" da qui al termine della stagione.

Le dichiarazioni


ALESSANDRO ANDREATTA (Sindaco di Trento): «Per l'Amministrazione Comunale è un onore ospitare la presentazione della prima squadra dell'Ac Trento. Un grande grazie al presidente Mauro Giacca e alla società per la serietà e l'impegno con cui stanno affrontando quest'avventura e una nota di merito per l'attenzione riservata al settore giovanile».
LUCA ZENI (Assessore Pat con delega allo sport): «È una delle mie prime "uscite" da assessore provinciale allo sport e sono contentissimo di poter rappresentare la Giunta Provinciale alla presentazione della squadra della città di Trento. Vedo grande entusiasmo, serietà e competenza e questo non può che far ben sperare. E poi tanti applausi per il grandissimo lavoro che la società svolge in ambito giovanile».
MAURO GIACCA (Presidente Ac Trento): «Oggi presentiamo la prima squadra, ma l'Ac Trento è una società che sta rivolgendo grande attenzione al vivaio. L'ho sempre detto e l'ho ribadisco: la formazione maggiore, che sarà ancora al via del torneo di serie D, deve essere il "traino" per tutti i ragazzi che indossano la maglia gialloblù del nostro settore giovanile. Gli obiettivi in serie D? Abbiamo rinforzato l'organico, stiamo lavorando molto bene, risultati e prestazioni delle prime uscite sono incoraggianti: sono e siamo fiduciosi».
FABRIZIO BRUNIALTI (Direttore Generale Ac Trento): «La salvezza conquistata lo scorso maggio ha dato una grande carica e c'è tanta voglia da parte nostra di migliorarsi. L'area tecnica ha svolto un ottimo lavoro e allestito un organico che riteniamo essere all'altezza della categoria, ma nel frattempo voglio evidenziare anche la crescita operata a livello societario. Ci stiamo strutturando sempre meglio e la presenza in sala di tutti i nostri collaboratori per questo evento ufficiale è un segno di grande forza e compattezza».
ERMINIO GIZZARELLI (Direttore Sportivo Ac Trento): «Trento è una piazza che merita altri palcoscenici: c'è tanta voglia di crescere e migliorarsi, anche se bisogna mantenere sempre i piedi ben ancorati a terra. Quindi testa bassa e lavorare: alle parole preferisco i fatti e, anche se le prime risposte sono state positive e risultano benauguranti, sarà il campo a dare ogni risposta».
CLAUDIO RASTELLI (Allenatore Ac Trento): «C'è tanto entusiasmo ed è normale che sia così il giorno della presentazione, ma sappiamo bene tutti che ci aspetta una stagione impegnativa sotto ogni punto di vista. Abbiamo iniziato ad allenarci con grande serietà e dedizione, i ragazzi sono disponibili ma dobbiamo volare e bassi e pensare che, solamente tramite il lavoro, potremo migliorare e toglierci delle soddisfazioni».

La numerazione ufficiale per la stagione 2018-2019


1. Davide Barosi (portiere)
2. Angelo Cazzago (difensore)
3. Bakary Badjan (difensore)
4. Gianluca Zucchini (difensore)
5. Filippo Carella (difensore)
6. Mauro Scaglione (difensore)
7. Fabio Bertoldi (attaccante)
8. Alessio Bertaso (centrocampista)
9. Davide Bosio (attaccante)
10. Emanuele Bardelloni (attaccante)
11. Niccolò Baronio (difensore)
12. Giovanni Russo (portiere
13. Petar Kostadinovic (difensore)
14. Illide Romagna (difensore)
15. Matteo Trevisan (centrocampista)
16. Alessandro Furlan (centrocampista)
17. Giovanni Paoli (centrocampista)
18. Samuele Dragoni (centrocampista)
19. Elvir Islami (centrocampista)
20. Federico Sorbo (difensore)
21. Stefano Selvatico (centrocampista)
22. Matteo Conci (portiere)
23. Lorenzo Ferraglia (attaccante)
24. Enrico Bonazzi (attaccante)

Lo staff
Allenatore: Claudio Rastelli
Allenatore in seconda: Massimo Spagnolli
Preparatore atletico: Alessandro Gelmi
Preparatore dei portieri: Davide Zomer
Team manager: Danilo Tarter
Dirigente accompagnatore: Denis Salati
Medico sociale: dottor Nicola Paoli
Fisioterapista: Luca Antonioni
Magazzinieri: Ivan Alimonta e Alberto Marinelli

Abbonamenti


È aperta ufficialmente anche la campagna abbonamenti relativa alla prossima stagione sportiva. In attesa di conoscere in quale girone verrà inserita la prima squadra, la società rende noti i prezzi delle tessere che consentiranno l'accesso a tutte le gare casalinghe della compagine guidata da Rastelli.
I sottoscrittori dell'abbonamento avranno la possibilità di acquistare al prezzo agevolato di 40 euro la prima o la seconda divisa ufficiale dell'A.C. Trento marchiata, da quest'anno, Macron, nuovo partner tecnico ufficiale del club.

TRIBUNA NORD
POLTRONA CON SCHIENALE (17 gare): 150 euro.
POLTRONA SENZA SCHIENALE (17 gare): 120 euro.
DISTINTI SETTORI D ed E (17 gare): 80 euro.

TRIBUNA SUD
ABBONAMENTO (17 gare): 85 euro.
ABBONAMENTO RIDOTTO (dai 14 ai 18 anni e studenti universitari): 50 euro.
UNDER 14 (Distinti D ed E e Tribuna Sud): ingresso gratuito.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri