Serie D
giovedì 12 luglio 2018
CALCIO
La Virtus Bolzano ingaggia Michael Bacher

La Virtus Bolzano ha messo a segno un altro importante colpo di mercato. Nel pomeriggio, difatti, il presidente Oberrauch e il centrocampista Michael Bacher si sono stretti la mano, sigillando l’accordo annuale che consentirà al centrocampo biancorossoverde di avvalersi della qualità ed esperienza del playmaker forgiato proprio da mister Sebastiani, sin dai tempi della categoria Allievi, periodo durante il quale Bacher ottenne la convocazione nell’U16 azzurra insieme a Cia. Il percorso con mister Sebastiani è poi proseguito sino alla stagione della storica promozione in C1 dell’Alto Adige (2009-2010).
Michael Bacher, classe 1988, nato a Bressanone, è cresciuto nel settore giovanile dell’Alto Adige con la cui maglia ha giocato per sette stagioni (138 presenze e 5 gol), esordendo a diciassette anni in C2. Dopo aver contributo a conquistare la C1 con l’Alto Adige di mister Sebastiani, nella stagione successiva (2010-2011) Bacher ha vestito la maglia grigiorossa della Cremonese (C1 – 15 presenze), per poi far ritorno a “casa” inanellando 12 gettoni di presenza in C1 con l’Alto Adige. Nella stagione 2012-2013, il centrocampista archivia la prima esperienza in quarta serie con il Legnago (26 presenze e 3 gol), e l’anno seguente torna tra professionisti con il Real Vicenza (17 presenze). Nell’estate 2014 si trasferisce al Pordenone, dove gioca solamente 10 partite e, a metà stagione, passa alla Pro Piacenza, dove colleziona tredici presenze. Negli ultimi tre campionati Bacher ha calcato i campi della serie D: nel 2015-2016 vestendo la maglia della Correggese (33 presenze e un gol), la stagione successiva dividendosi tra Altovicentino (11 partite) e Viareggio (8 presenze e 1 gol), infine lo scorso anno a Trento (20 presenze).
«Siamo molto contenti ed onorati di avere un giocatore del carisma e livello di Bacher – ha dichiarato il presidente Oberrauch – che ha giocato per oltre dieci anni tra professionisti, siamo convinti che Bacher saprà darà un forte contributo qualitativo alla nostra squadra. Bacher si è calato subito nella nostra realtà così come seppe fare Hannes Kiem, e credo che possa ripercorrere lo stesso percorso nella Virtus Bolzano».
«Sono contento di ritrovarlo – dichiara mister Sebastiani – Bacher è un giocatore essenziale, concreto e secondo me imbattibile sul breve. Con il suo arrivo la Virtus Bolzano acquisisce una freccia in più nell’arco che contribuirà a far lievitare il valore dell’intero gruppo. Bacher ha l’esperienza giusta per far da guida ai compagni di squadra più giovani».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.

Inserire almeno 4 caratteri