Mercato
giovedì 13 luglio 2017
CALCIO
Promozione: Aquila Trento, Rotaliana e ViPo protagoniste

Gran parte delle formazioni del massimo campionato provinciale hanno completato il proprio organico, in attesa di qualche ultimo botto nelle prossime settimane. Benacense e Rotaliana sembrano essere le squadre favorite, ma non bisogna di certo sottovalutare i movimenti di ViPo Trento, Mori Santo Stefano e Aquila Trento. Oggi diamo un occhio ad Aquila Trento, Bassa Anaunia, Condinese, Fersina, Gardolo, Garibaldina, Porfido Albiano, Rotaliana, Virtus Trento e ViPo Trento.
L' Aquila Trento ha riportato tra le proprie fila bomber Dalfovo che nell'ultima stagione in Eccellenza al Lavis è stato decisivo per la salvezza dei rossoblu, Fabio Bazzanella dal Levico Terme e Magelli dalla Fersina. La priorità per la squadra del confermatissimo Luciano Gabrielli, strepitoso il girone di ritorno dei suoi, diventa la ricerca di un giovane, probabilmente un terzino mancino.
La Rotaliana di Max Baldo, confermati i pezzi pregiati come i "bolzanini" Federico e Gianmaria Conci, Torcasio, Speziale e Zentil, ha portato tra le proprie fila dei top player come Formolo, Nervo, Perri e De Simone. La ViPo Trento si è assicurata quattro giocatori di primissimo livello come i tre ex Levico Terme Tessaro, Agosti, Filippini e Federico Marchi dal Weinstrasse. Sugli esterni è fatta anche per l'ex Albiano e Benacense D'Andretta, fermo nell'ultima stagione.
La Bassa Anaunia, con alcuni addii eccellenti, ha puntato su Corrà dall'Aquila e Paoli dalla Rotaliana. Mister Marco Bertoncini cerca una prima punta per completare il roster. La Condinese, salutati Finales, Folli, Piccinelli e Pierpaolo Donati, ha fatto registrare l'arrivo di Scalvini e Mattia Bugna. Nelle prossime settimane verranno definiti altri colpi, probabilmente dal bresciano. La Fersina ha prelevato dalla Virtus Trento Martinelli e Cerami, ma cerca di assicurarsi anche le prestazioni dell'under Andrea Dalla Piccola. Dal Levico Terme si lavora per qualche giovane interessante come Teverini, Faes e Ognibeni. Per l'attacco potrebbe arrivare Carbone per far coppia con Villani.
Il Gardolo ha confermato gran parte dell'organico che ha trionfato in campionato e coppa Provincia, con il diesse Manuel Mottes che ha strappato alla concorrenza Grassi dalla Virtus, Vitti dal Lavis, Moser, Rigione e Orsini dalla Ravinense. Anche qui l'obiettivo principale resta un centravanti da affiancare a Marin.
La Garibaldina di Paolo Marignoli si è salvata agevolmente e con abbondante anticipo veleggiando nelle zone nobili della classifica. Sfumato Formolo che è andato alla Rotaliana e salutato bomber Luca Moser potrebbe mancare all'appello una prima punta. Autentica rivoluzione per il Porfido Albiano che ha portato a tante partenze illustri. Ancora nessun movimento in entrata, si cercano Rella, l'attaccante Bommassar e il centrocampista ex Lavis Piccoli. Piacciono Villani della Fersina e Holler, lo scorso anno alla Bassa Anaunia.
Mercato ancora in alto mare per gli arancioverdi della Virtus Trento, che stanno attendendo molti responsi dal mercato. Fino ad ora tante partenze, ma in entrata ritorna per la porta Elis Fontana. Guida tecnica affidata a Massimiliano Delnegro, già secondo di Marco Fontana nelle passate stagioni.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,441 sec.

Inserire almeno 4 caratteri