SporTrentino.it
Eccellenza

Quarantena solo per i giocatori "positivi", il Lavis respira

La richiesta del presidente federale Ettore Pellizzari di costringere alla quarantena solo i giocatori che risultano positivi al test di riscontro del Covid-19 e non le intere squadre di cui fanno parte, accettata dalla Provincia Autonoma di Trento, ha portato un po’ di sereno sui campionati calcistici regionali. D’ora in poi, quindi, non sarà più necessario rinviare le partite nel momento in cui un atleta debba dare forfait, ma a stare fermo ai box sarà solo la persona affetta dalla malattia.
Questo significa che il Lavis dopodomani potrà già tornare in campo, affrontando in casa lo Stegona, e che il programma della seconda giornata sarà quindi completo.
Alcune squadre, nel frattempo, hanno ritoccato il proprio organico: l’Anaune ha tesserato Daniele Allegretti, già al Mezzocorona, alla Fersina e al Dro, per bilanciare il grave infortunio occorso a Morano, mentre il Dro Alto Garda ha inserito in organico il difensore Luca Pasinato e il centrocampista Pedro Lavarello.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip