SporTrentino.it
Femminile

Il Trento vuole suonare la «nona» con l'Accademia Spal

La classifica non lascia spazio a grandi immaginazioni e suggerisce un pronostico netto, quasi scontato. Ma le vittorie vanno conquistate sul campo. Sarà così domenica per il Trento Calcio Femminile, che nel match valevole per l'undicesima giornata del campionato di serie C girone B riceverà la visita dell'Accademia Spal (ore 14.30 a Mattarello), ferma a quota 5 punti in classifica.

Sono 24, invece, quelli finora conquistate dalle aquilotte, sconfitte al debutto stagionale dalla prima della classe Cortefranca. Da lì in avanti, le gialloblù hanno inanellato otto vittorie consecutive, che valgono attualmente il secondo posto in classifica, a un solo punto dalla vetta.
Le due formazioni si presenteranno in campo con obiettivi diametralmente opposti: il Trento per conquistare il nono successo di fila e mantenere vive le speranze di vittoria del girone. La Spal, terzultima e in piena lotta salvezza, per compiere l'impresa e andare a caccia di punti pesanti.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA E CLASSIFICA

Le gialloblù dovranno essere brave a non sottovalutare l'impegno e l'avversario. Con spirito e condizione mentale diversi le due formazioni cercheranno di ottenere il massimo.
Ancora una volta la partita sarà a porte chiuse. Pubblico non ammesso sugli spalti, ma si potrà seguire la sfida attraverso la diretta Facebook: collegamento a partire dalle 14.30 sulla pagina del Trento Calcio Femminile.

Derby regionale per l'Isera, che ospita il Brixen

Domenica scenderà in campo anche l'altra formazione trentina inserita nel girone B del campionato di serie C, l'Isera, che sul campo di casa di Cornalè di Isera sarà impegnata nel derby regionale con il Brixen.

La formazione dell'Isera, impegnata domenica nel derby regionale
La formazione dell'Isera, impegnata domenica nel derby regionale

La formazione lagarina vanta 4 punti in classifica, frutto del successo all'esordio sul Le Torri Vicenza e del pareggio con l'Accademia Spal del 24 gennaio scorso. Dopo di allora sono arrivate 4 sconfitte consecutive, l'ultima in trasferta per mano della Triestina (2-1).
L'obiettivo dell'Isera è quello di provare a rompere la striscia negativa e di tornare a muovere la classifica. Un'impresa tutt'altro che facile, perché dall'altra parte del campo ci sarà una squadra, il Brixen, che è in serie positiva da sei giornate (3 vittorie e 3 pareggi) e che in stagione ha perso finora una sola volta (0-1 casalingo contro il Trento).
Nell'ultimo turno le brissinesi hanno osservato il turno di riposo imposto dal calendario, dopo aver battuto con un netto 5-1 la Triestina nella giornata precedente.

Autore
Luca Franchini
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip