Serie D
lunedì 3 febbraio 2020
CALCIO
Il Levico Terme perde con il Milano City

Levico Terme troppo brutto per essere vero: a Busto Garolfo il Milano City vince due a uno. La formazione dell’hinterland milanese non aveva ancora colto in un solo colpo i tre punti sul campo di casa. Dopo tre risultati utili consecutivi i valsuganotti hanno trovato la sconfitta, questa volta con una squadra che occupa il terzultimo posto in classifica.
Non basta ai ragazzi allenati da Roberto Cortese l’assedio finale per raccogliere almeno un punto, in un match tutt’altro che spettacolare.
Il tecnico dei trentini conferma il 4-3-3: Boglic tra i pali, con Pralini e Monaco al centro della difesa e con De Nardi e Micheli esterni bassi. Voltasio in mezzo al campo in cabina di regia, con Cardore e Bonetto a rinforzare la linea di centrocampo. In avanti Marku, Esposito e Rizzieri.
Squadre lente e nervose, così il gioco non decolla. I primi a provarci sono i padroni di casa che colgono un palo esterno con Lattarulo. Risponde Cardore da calcio piazzato, ma la sfera è facile preda del portiere. Al 37’ il Milano City trova la rete del vantaggio: tiro dalla bandierina di Burato, Bonetto prova ad allontanare e Scapini pochi passi fuori dall’area lascia partire una bordata su cui Boglic nulla può. Si va al riposo con i padroni di casa avanti.
Ripresa che vede il Milano City in avanti e con i trentini a macinare gioco dopo il doppio svantaggio. Al 10’ la difesa del Levico Terme capitola nuovamente: Kojdheli e Boglic non sono perfetti su un lancio dalle retrovie e Mammetti realizza il due a zero. Mammetti al 17’ si fa espellere e i trentini attaccano con maggior vigoria. Al 25’ il Levico Terme dimezza lo svantaggio con Caruso che, imbeccato da Rizzieri, non lascia scampo a Gilardelli con un destro potente che bacia la parte inferiore della traversa e termina in rete. Poco dopo ancora Caruso si mostra insidioso, ma la sua conclusione finisce fuori non di molto. La squadra di Cortese attacca a testa bassa, ma prima Caruso, poi De Nardi, vedono le loro conclusioni rispettivamente parate e a lato.
Il Levico Terme perde così due a uno e resta al quint’ultimo posto. Al Viale Lido domenica prossima la squadra valsuganotta ospiterà lo Scanzorosciate.
Domenica da dimenticare per le trentine, con la sconfitta Dro Alto Garda (sconfitto dal Nibionnoggiono sul proprio campo per uno a zero) e ultimo posto. La Virtus Bolzano strappa un buon pari sull’insidioso campo del Seregno.

Risultati e Classifica

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri