SporTrentino.it
Femminile

Il Trento Clarentia vince per 3-1 a Cavarzere

Dopo un primo tempo bloccato, il Trento cambia marcia e va in goal per tre volte con Alessandra Tonelli, caparbia nel trascinare le compagne al sesto successo stagionale. La trasferta di Cavarzere, sul campo del Gordige, sorride alle gialloblù che tornano alla vittoria dopo tre turni di stop. Ottima prestazione di tutta la squadra, ancora in crescita.

La cronaca

Per la trasferta di Cavarzere, mister Pavan ripropone il consueto 4-3-1-2 con Varrone, Ruaben, Linda Tonelli e Chierchia a difendere Valzolgher; Fuganti, Torresani e Tononi a comporre la linea di centrocampo, mentre Rosa e Alessandra Tonelli si alternano nel ruolo di trequartista alle spalle di Daprà.
La partita tarda a regalare emozioni e il primo episodio che scuote un match altrimenti concentrato a metà campo si registra al minuto ventidue, quando Rosa raccoglie il pallone in uscita da una mischia, sparando però a salve da buona posizione.
Dubbio, nello stesso frangente, il calcio di rigore non assegnato ad Alessandra Tonelli, che finisce a terra in area.
Il secondo sussulto della prima frazione si registra invece al minuto 38’, quando Rosa serve un filtrante per Daprà, che spedisce di poco a lato dopo essersi presentata davanti al portiere locale.
Nella ripresa il Trento alza i giri del motore e, dopo un avvio pimpante, riesce ad affondare il primo colpo. Alessandra Tonelli ricama l’azione delle gialloblù, combinando con Rosa e, arrivata al limite dell’area, lascia partire un gran destro che sorprende Maniezzo sul secondo palo.
La risposta del Gordige è veemente e, in meno di un minuto, la formazione veneta riacciuffa la parità. È la subentrata Guglielmo a caricarsi le compagne sulle spalle con una pregevole azione personale e a battere poi Valzolgher con un preciso destro da posizione defilata. Mister Pavan decide allora di mettere mano alla formazione, inserendo Rovea e Maurina, ma è ancora il Gordige a rendersi pericoloso, quasi venti minuti più tardi, con un tiro dal limite di Sacchetto, che sfiora il palo della porta difesa da Valzolgher.
Il Trento non resta a guardare e in, meno di due minuti, confeziona il secondo goal di giornata: Giulia Rosa riceve sulla trequarti e premia il taglio di Alessandra Tonelli, che deposita in rete dopo aver saltato con incredibile freddezza l’estremo difensore avversario. La doppietta personale non sembra però bastare al tuttocampista gialloblù, che mette in ghiaccio il risultato e si riserva il diritto di portare a casa il pallone solo sette minuti più tardi. Anche il terzo assist è firmato da Giulia Rosa, che ribadisce la grande intesa con Tonellli, servendole al volo l’opportunità, ben sfruttata con un gran destro, di mettere il sigillo sul definitivo tre a uno.
Il Trento torna così alla vittoria dopo tre turni d’astinenza e si rilancia in classifica collocandosi al sesto posto.

Il tabellino

GORDIGE – ACF TRENTO 1-3
GORDIGE: Maniezzo, Candiani, Manin, Giandoso (19’st Melato), Pivetta, Malvestio, Cesarotto (28’st Sacchetto), Bianchini, Pizzo, Baiasso (33’st Veronese), Favaro (10’st Guglielmo). A disposizione: Sivieri, Altafini, Conventi. Allenatore: Kenny Astolfi
TRENTO (4-3-1-2): Valzolgher, Varrone (14’st Rovea), Ruaben, L. Tonelli, Chierchia (25’st Lucin), Fuganti, Torresani (44’st Antolini), Tononi, Rosa (45’st Bertamini), A. Tonelli, Daprà (22’st Maurina). Allenatore: Libero Pavan
ARBITRO: Baiocchi di Rimini
RETI: 58' A. Tonelli (T), 59’ Guglielmo (G), 81’ e 88’ A. Tonelli (T)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip