SporTrentino.it
Serie C

Arriva il Piacenza, un’altra sfida di lusso per il Südtirol

Un’altra squadra blasonata per un’altra partita di cartello. La 19ª giornata conduce al giro di boa. Ultimo turno del girone d’andata con l’FC Südtirol impegnato al “Druso” (calcio d’inizio alle ore 15) contro un’altra squadra di rango, il Piacenza, sesto in classifica a quota 31, quattro lunghezze dietro i biancorossi di mister Stefano Vecchi, appaiati alla Reggio Audace al quarto posto. Match di cartello tra una formazione che ha ritrovato il successo domenica scorsa a Ravenna, dopo le inopinate sconfitte a Trieste e con il Vicenza e una squadra, quella ospite, che è in serie positiva da otto giornate, caratterizzate da 3 vittorie e 5 pareggi.
Quella di domenica sarà anche una sfida tra i principali protagonisti della graduatoria marcatori. Il Piacenza schiera Daniele Paponi, un gol ogni 91 minuti giocati, capocannoniere del girone B con 12 reti, a segno, anche nell'ultimo turno. Alle sue spalle Tommaso Morosini, salito a quota 9. Dietro di lui Simone Mazzocchi, che insieme a Iacopo Cernigoi della Samb ha agganciato a quota 8 Vano del Carpi. I biancorossi padroni di casa, al “Druso” nelle otto gare fin qui disputate hanno colto 5 vittorie (Fermana, Modena, Gubbio, Virtus Verona e Sambenedettese), perdendo con Carpi, Reggio Audace e Vicenza, conquistando 15 dei 35 punti che detengono dopo 18 turni, di cui 10 giocati fuori casa (6 vittorie, 2 pareggi e altrettante sconfitte).
Assenti sicuri in casa FCS Hannes Fink e Marco Crocchianti. Vinetot sta recuperando.

Gli avversari

Il Piacenza ha fin qui conquistato 31 punti, frutto di 8 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte con 26 reti all’attivo e 17 al passivo. I biancorossi di Franzini non perdono da 20 ottobre scorso, dalla decima giornata quando uscirono battuti 1-0 dal campo di Pesaro. In serie positiva da 8 giornate con 3 vittorie (interne con Rimini e Gubbio e a Fano) e 5 pareggi (in casa con Padova e Imolese e in trasferta a Salò, Verona e Reggio Emilia). Gli emiliani provengono dal successo al “Garilli” per 3-0 a spese del Rimini con reti di Paponi al 25? del primo tempo, di Corradi e Della Latta, rispettivamente al 34’ e al 48’ della ripresa. 12esimo per rendimento fuori casa, in 9 gare disputate (2 vittorie, 5 pareggi, 2 sconfitte). Il Piacenza, complessivamente ha segnato 26 reti, subendone 17, di cui 12 realizzare e 11 subite fuori casa. Il giocatore più prolifico è l’attaccante Daniele Paponi con 12 reti, seguito a 4 dal difensore Antonio Pergreffi e dai centrocampisti Simone Della Latta (3) e Mattia Corradi (2). Un gol per Cacia, Nico, Sylla, Marotta e Imperiale.
L’FCS, ottavo posto per rendimento in casa, secondo in trasferta, vanta il terzo attacco più prolifico con 28 reti, dietro a Carpi (29) e Vicenza (30) e la quarta miglior difesa dietro a Reggio Audace e Carpi (15). Padova (10) e Vicenza (9). 9 le reti firmate da Morosini (3 rigori), 8 quelle di Mazzocchi, quindi Casiraghi (4), Rover (3), Petrella (2) e Turchetta e Ierardi con una a testa.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Classifica

Notizie

Videoclip