Serie C
venerdì 27 settembre 2019
CALCIO
Südtirol a Fano per dare continuità ai risultati

Quarta trasferta per l’FC Südtirol nella settima giornata d’andata del campionato Domenica (calcio d’inizio alle ore 15, i biancorossi affronteranno il Fano sul terreno dello stadio “Raffaele Mancini”. A titolo di curiosità si tratta della terza avversaria marchigiana dopo Pesaro e Fermana. Mercoledì, nel turno infrasettimanale, la formazione di Stefano Vecchi ha colto la seconda vittoria consecutiva, dopo quella a Vicenza con l’Arzignano Valchiampo, prima in casa, proprio contro la Fermana, confezionando una prestazione maiuscola. In trasferta il Südtirol ha colto sette punti, grazie al successo all’esordio a Pesaro, il pareggio a Rimini e la vittoria di sabato scorso al “Menti” di Vicenza. L’obiettivo è quello di dare continuità ai risultati.
Contro il Fano mister Stefano Vecchi ha disposizione 21 giocatori dopo il ritorno in rosa di capitan Hannes Fink, che ha completato il lungo recupero dopo la lieve e parziale lesione del tendine d'Achille sinistro. Ancora assente invece Marco Crocchianti, convalescente dopo l’infortunio alla spalla destra.
La lista dei convocati verrà pubblicata sui nostri profili social (Instagram e Facebook) nel pomeriggio di domani, sabato 28 settembre.

Gli avversari


L'Alma Juventus Fano 1906 o, più semplicemente Fano, ha sede a Fano, nella provincia di Pesaro e Urbino. La società granata nacque nel 1906 con il nome Fanum Fortunae, per iniziativa di un professore di latino del liceo classico "Guido Nolfi". Milita dal 2016 nel Campionato di Serie C e disputa le gare interne allo stadio “Raffaele Mancini”. Il colore della squadra, il granata, costituisce anche il soprannome dei calciatori del centro marchigiano. 30 stagioni in terza divisione nazionale e 42 in quarta e 9 in quinta serie nazionale per il Fano. Nelle prime cinque giornate di campionato la squadra guidata dal 49enne Gaetano Fontana ha colto sei punti, frutto del successo nel turno infrasettimanale su campo della Feralpisalò per 3-1 con reti al 32’pt di Baldini, al 46’pt di Paolini, e al 18’st a firma Di Francesco, con rete della bandiera dei bresciani al 48’st ad opera di Scarsella. I granata hanno debuttato in campionato perdendo 1-3 in casa con la Sambenedettese, per poi cedere 6-1 sul campo del Padova, quindi l’1-1 interno con il Ravenna e a Gubbio e lo 0-0 al “Mancini” con la Reggio Audace. L’età media della squadra è di 21 anni e mezzo. I giocatori più rappresentativi sono il capitano Gianluca Carpani, 26 anni, mediano e il 22ene trequartista Carte Said. Nel Fano assente sicuro Edoardo Tassi, che sta completando il recupero dopo l’intervento chirurgico dello scorso aprile per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Inserire almeno 4 caratteri