Varie
domenica 23 giugno 2019
CALCIO
I cinque trentini che hanno ricevuto le benemerenze dalla Figc

Come è ormai consuetudine, la stagione calcistica nazionale si è chiusa con la consegna delle benemerenze sportive, un riconoscimento ideato dalla FIGC per tutte le persone che hanno dedicato una parte importante della propria vita alla promozione del calcio dilettantistico e giovanile.
Sabato 22 giugno a Roma tutti i benemeriti, nominati dai Comitati regionali e provinciali, sono stati premiati dalle massime cariche nazionali, il presidente della FIGC Gabriele Gravina, quello della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia e quello del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci.

Per il Comitato Provinciale Autonomo di Trento hanno ricevuto questo importante riconoscimento tre dirigenti di società: Renzo Kaswalder, impegnato per molti anni al servizio de La Rovere, Diego Vanzetta, attivo nelle file della Cauriol, e Ivan Pergher, storica guida degli Altipiani Calcio. Per la loro ultra ventennale collaborazione con il Comitato di Trento, invece, sono stati premiati Antonio Ceraso, magazziniere e dirigente delle rappresentative, e il dottor Lorenzo Molinari, che ha contribuito come membro del collegio dei revisore dei conti e consulente per le società in materia contabile.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.

Inserire almeno 4 caratteri