Femminile
martedì 9 aprile 2019
CALCIO
Il Trento Clarentia prepara l'assalto al terzo posto

Arrivare alla partita più importante della stagione in un momento migliore sarebbe stato impossibile. La formazione di Pavan è reduce infatti da quattro successi consecutivi, che permettono ad Alessandra Tonelli e compagne di presentarsi al derby di domani (calcio d'inizio ore 20.00) con solamente 3 punti di distacco dall'Unterland Damen, autore a sua volta di uno spettacolare girone di ritorno. Dirigerà la sfida il signor Marin di Portogruaro.
La vittoria nell'ultimo turno con il Fiammamonza è stata l'ennesima riprova del carattere e della maturità acquisita dal Trento nell'ultima parentesi di stagione.
«È stata una partita difficile, perché le avversarie hanno messo in campo anima e corpo per provare a vincerla. - racconta l'allenatore Libero Pavan - Dopo essere andate in svantaggio però abbiamo sistemato il centrocampo e siamo riuscite ad esprimere il nostro gioco, segnando anche meno rispetto alle occasioni create. Nel finale ci ha salvato Chiara con qualche intervento importante».
Ora testa al derby, partita in cui le motivazioni dovranno prevalere sulla stanchezza accumulata fino ad ora: «Come tutti insegnano, non serve motivare la squadra prima di questo tipo di partite perché le ragazze saranno già cariche a dovere. Dovremo invece cercare incanalare le nostre energie restando positive ed evitando di farci prendere dall’agitazione come all’andata. Il campionato è quasi finito, in queste due partite dovremo esprimere al massimo il nostro gioco e per farlo sarà fondamentale la serenità».
L’Unterand Damen che, dopo un avvio di campionato in chiaroscuro, ha collezionato 11 vittorie in 12 partite non spaventa Pavan: «Le conosciamo, giocano in un modo completamente diverso dal nostro, sono molto brave ad esaltare il collettivo e a caricarsi a vicenda. Dall’Unterland dovremo prendere un po’ di quella rabbia agonistica che ci ha messo in difficoltà all’andata ma tecnicamente siamo più forti di loro e dovremo dimostrarlo in campo».

Le avversarie


Nata nel 2005, l’Unterland Damen è diventata presto la società riferimento per le calciatrici della bassa atesina. In questi 14 anni la società di Fabiano Nardon ha ottenuto risultati notevoli, partendo dalla Serie D ed arrivando allo storico 7° posto in Serie B nella stagione 2016/17. Nel 2017-2018 la squadra di Cortina Sulla Strada del Vino ha concluso il campionato di Serie B in decima posizione.

Le convocate:
PORTIERI: Valzolgher
DIFENSORI: L. Tonelli, Chierchia, Lucin, Ruaben, Varrone, Pasqualini, Suppi
CENTROCAMPISTI: Fuganti, Poli, Torresani, Parisi, Tononi, Tonetti.
ATTACCANTI: Daprà, Rosa, A. Tonelli, Maurina, Zappini, Antolini

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.

Inserire almeno 4 caratteri