Serie D
giovedì 30 agosto 2018
CALCIO
Ecco i gironi di serie D, le trentine con venete e friulane
fonte: Ac Trento

Dopo l'esperienza della scorsa stagione nel girone lombardo, adesso si guarda ad Est. Quest'oggi il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha reso nota la composizione dei nove raggruppamenti del torneo di serie D, che prenderà il via ufficialmente il prossimo 16 settembre.
La novità è rappresentata dal girone e dalle avversarie: nel prossimo campionato il Trento si confronterà con le compagini provenienti dal Veneto e dal Friuli Venezia Giulia, oltre ovviamente alle tre regionali, Levico Terme, Virtus Bolzano e San Giorgio.
Del raggruppamento fanno, dunque, parte due squadre della provincia di Belluno (Belluno e Union Feltre), due vicentine (Arzignano Valchiampo e Cartigliano), una compagine trevigiana (il Montebelluna), due patavine (Campodarsego - che lo scorso anno ha vinto la Coppa Italia di serie D - ed Este), due formazioni veneziane (Sandonà e Clodiense Chioggia), due della provincia di Rovigo (Delta Porto Tolle e Adriese) e tre friulane, il Cjarlins Muzane (Udine) e le pordenonesi Tamai e Chions.
«È un girone certamente diverso rispetto a quello che abbiamo affrontato nella scorsa stagione - commenta il direttore sportivo gialloblù Erminio Gizzarelli - ma non per questo meno impegnativo. Sarebbe un errore colossale considerare il raggruppamento veneto - friulano come più semplice rispetto agli altri, nella fattispecie quello lombardo. La serie D, e io la conosco bene, è una categoria decisamente impegnativa, le variabili sono tante a qualsiasi latitudine e anche in questo girone ci sono numerose formazioni attrezzate. Cosa ci aspettavamo? Questa è certamente la soluzione più logica, tenuto conto che il criterio principale in serie D è quello legato alla posizione geografica delle società aventi diritto».
L'attesa, adesso, è per il calendario, che verrà svelato presumibilmente nei primi giorni della prossima settimana anche se, in tal senso, il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti non ha ancora indicato una data precisa.

La Juniores nazionale in Lombardia


Girone nuovo di zecca anche per la compagine Juniores di Max Caliari, che anche nell prossima stagione prenderà parte al campionato nazionale di categoria. Gli aquilotti sono stati inseriti nel raggruppamento C assieme alle regionali Levico Terme, Virtus Bolzano e San Giorgio, due veronesi (Ambrosiana e Villafranca) e ben otto squadre lombardo, segnatamente Mantova (Mantova), Adrense, Calvina, Ciliverghe Mazzano, Darfo Boario, Rezzato (Brescia), Caravaggio e Ciserano (Bergamo). La prima uscita dei gialloblù è fissata per sabato 15 settembre.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Inserire almeno 4 caratteri