Eccellenza
sabato 24 febbraio 2018
CALCIO
Impegno casalingo con il Calciochiese per la Virtus Bolzano

Al Righi è di scena il Calciochiese. Domani (inizio ore 15) si gioca la quinta giornata del girone di ritorno e per la compagne di mister Sebastiani c’è l’avversaria storese che, al momento, occupa con 33 punti la quarta posizione in classifica.
Tenderini e compagni viaggiano con il vento in poppa, sostenuti dal +6 vantato nei confronti della “damigella d’onore” San Giorgio, con la quale domenica prossima è in programma l’atteso confronto diretto.
La Virtus Bolzano è reduce dal successo ottenuto domenica scorsa contro il San Paolo, dodicesima vittoria consecutiva che la pone ad un passo dall’eguagliare il record (13 vittorie) detenuto in condominio dal Fersina (stagione 2011-2012) e Trento (2016-2017).
Mister Sebastiani deve fare a meno dello squalificato Arnaldo Kaptina (una giornata) e del danese Moerck afflitto da un affaticamento al polpaccio.
Nella gara di andata al Righi finì tre a zero per i bolzanini. La Virtus Bolzano sblocca il risultato al 10’: sugli sviluppi di una scorribanda di Kicaj, il cross di quest’ultimo è per Timpone che di testa fredda Angeli. L’attaccante bolzanino si ripete al 18’: scambio veloce Elis Kaptina-Cremonini, l’esterno detta il passaggio filtrante in mezzo all’area dove c’è in agguato Timpone la cui girata non da scampo al portiere storese. La terza rete arriva al 6’ della ripresa quando Majdi detta per Elis Kaptina il cui rasoterra gonfia la rete avversaria.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri