z CALCIO - Il Trento si assicura Raffaele Baido
Eccellenza
martedì 27 agosto 2019
CALCIO
Il Trento si assicura Raffaele Baido
fonte: Ac Trento

A.C. Trento comunica di aver acquisito da F.C. Calvi Noale i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Raffaele Baido, attaccante classe 1985, che ha sottoscritto un accordo con il club gialloblù sino al 30 giugno 2020.

Nato a Camposampietro (Padova) il 18 settembre 1985, Baido è un attaccante dalla buona struttura fisica (173 cm per 71 kg) e di grandissima duttilità, essendo lui in grado di agire sia come seconda punta che come attaccante esterno. Nel corso della sua carriera è stato altresì utilizzato più volte da trequartista o come "falsuo nueve" in un attacco a tre.
Cresce calcisticamente nel settore giovanile del Montebelluna, poi si trasferica alla "Primavera" del Siena, dove resta per una stagione. Nel 2003 approda al Mezzocorona in serie D: con la compagine rotaliana totalizza 117 presenze e realizza complessivamente 26 reti in quattro stagioni, l'ultima delle quali contraddistinta dalla vittoria del campionato con conseguente promozione in serie C2.
Nel primo anno tra i professionisti con il Mezzocorona gioca 30 partite e realizza 12 reti, prima del trasferimento al Montichiari con cui, nell'annata successiva (2008 - 2009) e nella medesima categoria, raggiunge nuovamente la doppia cifra, segnando 10 gol in 32 gare.
Poi, sempre in serie C2, veste le maglie di Rodengo Saiano (16 presenze e 2 gol da settembre a gennaio) e Bassano (12 presenze e 3 reti nella seconda parte dell'annata 2009 - 2010), con cui conquista il passaggio in serie C1 dopo il ripescaggio estivo dei giallorossi. Indossa la maglia del sodalizio veneto per una stagione e mezza (21 presenze e 2 reti), poi torna in serie D con l'Este (26 presenze e 5 reti nell'annata 2012 - 2013).
Nel 2014 passa al Levico Terme in Eccellenza (25 presenze e 10 reti), con cui vince il massimo torneo regionale del Trentino Adige e milita in serie D nelle due stagioni successive, disputando 66 partite e mettendo a segno 32 gol.
Poi l'esperienza alla Clodiense in serie D (30 presenze e 10 reti) e, nella scorsa stagione, quella in Eccellenza veneta con la Luparense (34 presenze e 18 reti), con cui vince il campionato, conquistando la sua terza promozione in carriera.
Lo score complessivo recita 413 partite tra serie C1, serie C2, serie D ed Eccellenza, arricchite da 130 reti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.

Inserire almeno 4 caratteri