Serie D
martedì 23 luglio 2019
CALCIO
Giovedì Virtus Bolzano e Lecce si affronteranno a Santa Cristina

Alle ore 17 di giovedì 25 luglio, al Campo Sportivo Mulin Da Coi di Santa Cristina di Val Gardena, la Virtus Bolzano giocherà la seconda amichevole della stagione, questa volta contro il Lecce di mister Fabio Liverani.
La Virtus scenderà in campo a meno di una settimana dall’amichevole il Bologna, una partita che ha messo a dura prova i giocatori, sia mentalmente sia fisicamente, vista la scelta della formazione emiliana di disputare quattro tempi di mezz’ora ciascuno.
«Il match di giovedì durerà di meno, quindi sarà sicuramente più accessibile per noi, per le nostre attuali possibilità – ha detto l’allenatore Alfredo Sebastiani – Giocheranno tutti, perché in questa fase non è solo utile, ma anche necessario, osservare i ragazzi all’opera e metterli in condizione di far vedere quello che sanno fare. Oltretutto, non possiamo permettere che una persona rimanga in campo per troppi minuti».
Dopo la partita con il Lecce, il mister e il suo staff prenderanno una decisione su alcuni degli atleti in prova: «Abbiamo acconsentito a strutturare gli allenamenti in maniera complessa per lavorare con trenta persone e dare a tutti l’opportunità di dimostrare il proprio valore. È chiaro che a breve faremo le nostre valutazioni, per le quali terremo in considerazione vari fattori».
Fermo ai box l’attaccante Matteo Timpone dopo lo schiacciamento di due vertebre riportato nell’amichevole con il Bologna: «Sono fiducioso – ha concluso Sebastiani - Nella sfortuna è stato fortunato, perché se il colpo fosse stato qualche centimetro più in alto il danno sarebbe stato molto grave».

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri