Eccellenza
giovedì 24 gennaio 2019
CALCIO
Lavis, Dro e Rotaliana si contendono la vittoria

Una poltrona per … tre. Lavis, Dro Alto Garda e Rotaliana si contendono la vittoria del campionato d’Eccellenza, ma occhio al Brixen quarto in classifica. In zona retrocessione l’Appiano con un solo punto è ad un passo dalla Promozione, con il Naturno con appena sette punti in grande difficoltà. Anaune e Calciochiese, terzultima e quartultima, cercheranno l’allungo decisivo nel girone di ritorno. Le tre formazioni trentine sono state le migliori del massimo campionato regionale per quanto riguarda il girone d’andata, con i ragazzi di Mauro Bandera a sorprendere per continuità. Sono proprio i rossoblù ad aver vinto il platonico titolo di “campioni d’inverno” con 33 punti conquistati, frutto di dieci vittorie e tre pareggi. A due lunghezze dalla squadra capolista il Dro Alto Garda di Stefano Manfioletti, considerata ad agosto la vera favorita per la vittoria finale, con la Rotaliana subito dietro con appena un punto in meno dei gialloverdi.
Le altre trentine. La neopromossa ViPo Trento (23) di Marco Girardi ha collezionato appena due sconfitte su quindici gare (è la squadra meno battuta insieme a Dro e Lavis), ma ha pareggiato ben otto incontri. L’Arco di Paolo Zasa (19) nel girone di ritorno cercherà di allungare sulla zona pericolosa, così come il Comano Fiavè (17) che nel finale di andata si è dimostrato in buona crescita. Calciochiese (12) e Anaune (11) sono impantanate in fondo alla classifica e spiccano per la differenza di punti rispetto allo scorso anno allo stesso punto della stagione, quando i ragazzi di Berardi avevano ben 27 punti e quelli di Mariotti 24.
Da segnalare che il miglior attacco è quello del Brixen (29 punti), quarto in classifica, capace di andare a segno in ben 35 circostanze. La miglior difesa, invece, è quella del Dro Alto Garda, battuta soltanto in 10 occasioni. Il capocannoniere è l’attaccante dei droati Franco Ballarini, con 12 reti realizzate, seguito a ruota da Mattias Tessaro della ViPo Trento e da Jonas Clementi del San Poalo con 11 gol.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,688 sec.

Inserire almeno 4 caratteri