Serie D
domenica 21 ottobre 2018
CALCIO
Una rete di Viscomi toglie al Trento la gioia del primo successo
fonte: Ac Trento

L'appuntamento con la prima vittoria stagionale è rinviato, ma al "Briamasco" un buon Trento stoppa la corsa della vicecapolista Este, conquistando il primo punto casalingo della stagione. Bardelloni porta avanti la squadra aquilotta, che gioca un gran primo tempo, sfiora il raddoppio ad inizio ripresa con lo stesso numero dieci, ma nel finale viene raggiunta dalla rete di Viscomi. Domenica prossima trasferta in terra friulana contro il Chions.

La cronaca


Mister Luciano De Paola si affida ancora al "4-3-3": davanti a Russo la linea difensiva è formata da Carella e Badjan sulle corsie esterne con Kostadinovic e Zucchini al centro, mentre in mezzo al campo Furlan agisce da playmaker con Trevisan e Dragoni interni. In avanti Bertoldi guida il tridente con Baronio e Bardelloni a supporto, rispettivamente a destra e sinistra.
Il Trento inizia con il piede premuto sull'acceleratore e spinge, cercando di sfruttare soprattutto la catena di sinistra. Bardelloni sfonda un paio di volte e viene contrato dalla difesa, ma al minuto 12 il risultato si sblocca e i gialloblù passano a condurre. Bardelloni centra rasoterra, Bertoldi non trova lo spazio per concludere, arriva di gran carriera Trevisan che si libera e poi lascia partire una gran conclusione sulla quale il portiere ospite Lorello compie un vero e proprio miracolo: la sfera resta "viva" e Bardelloni la deposita in rete da pochi passi.
L'Este prova immediatamente a reagire: al 17' Giusti calcia alto sugli sviluppi di un calcio angolo, mentre al 20' l'attaccante patavino viene contrastato efficacemente da Russo, tempestivo nell'uscita con i piedi al di fuori della propria area di rigore. Il Trento non resta certamente a guardare e al 22' si fa vedere nuovamente dalle parti di Lorello: sponda aerea di Bertoldi per Bardelloni, che cerca il lob con la sfera che si perde alta sopra la traversa.
Giusti parte ancora in velocità, ma viene stoppato in area da uno splendido intervento di Zucchini e, subito dopo, il traversone da destra di Carella non viene raggiunto da Bertoldi.

Ritmi subito elevati nella ripresa con il Trento che propone subito Ferraglia al posto di Baronio. La squadra di De Paola punge dopo due giri di lancette: traversone di Bardelloni, controcross di Bertoldi e colpo di testa di Trevisan, bloccato il presa da Lorello. Tre minuti più tardi l'estremo difensore patavino è super sulla conclusione di Bardelloni, liberato al tiro da un gran filtrante di Bertoldi. Riprende Trevisan, il cui destro dal limite dell'area finisce alto. Al 54' ci prova anche Furlan, ma il suo rasoterra non inquadra la porta.
L'Este non sta guardare: De Giorgio entra pericolosamente in area da sinistra e calcia forte, ma Russo è ben piazzato e blocca a terrra con sicurezza. I patavini spingono forte, guadagnano metri e trovano la rete del pareggio a dieci minuti dalla fine: calcio d'angolo dalla sinistra, spizzata a centro area e sul secondo palo sbuca Viscomi che deposita in rete da pochi passi. Il risultato non cambia più: al "Briamasco" è 1 a 1. Domenica prossima il Trento tornerà in campo in trasferta sul campo del Chions.

Il tabellino


TRENTO - ESTE 1-1
TRENTO (4-3-3): Russo; Carella, Kostadinovic, Zucchini, Badjan; Trevisan, Furlan, Dragoni (37'st Sabato); Baronio (1'st Ferraglia), Bertoldi (20'st Bosio), Bardelloni (46'st Bertaso). A disposizione: Barosi, Cazzago, Romagna, Paoli, Selvatico. Allenatore: Luciano De Paola
ESTE (4-3-1-2): Lorello; Salvatore (1'st Forte), Ferrando, Viscomi, Ostojic (41'st Gilli); Chajari (13'st Tomasini), Tanasa, Pozza; De Giorgio (47'st Borghi); Giusti (41'st Bonavina), Debeljuh. A disposizione: Vencato, Zanella, Pizzolato, Marini. Allenatore: Nicola Zanini
ARBITRO: Frosi di Treviglio (Santarossa di Pordenone e Ret di Udine)
RETI: 12'pt Bardelloni (T), 35'st Viscomi (E)
NOTE: campo in buone condizioni. Spettatori 450 circa. Espulso al 39'pt per proteste il tecnico dell'Este Zanini. Ammoniti Badjan (T), Carella (T), Zucchini (T), Viscomi (E) per gioco falloso, Russo (T) per comportamento non regolamentare e Lorello (E) per proteste. Calci d'angolo 9 a 8 per l'Este. Recupero 3' + 4'

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri