Serie D
sabato 6 ottobre 2018
CALCIO
Ecco il primo derby, al Briamasco arriva la Virtus Bolzano
fonte: Ac Trento

È tempo di derby, il primo della stagione e quello che metterà di fronte le compagini dei due capoluoghi. Al "Briamasco" (calcio d'inizio alle ore 15) il Trento ospita la Virtus Bolzano, formazione che in classifica precede di tre lunghezze i gialloblù, a caccia del primo successo stagionale dopo il pareggio conquistato contro il Sandonà e le sconfitte patite contro Cartigliano e Cjarlins Muzane. I bolzanini sono, invece, reduci dalla prima vittoria del campionato, ottenuta sei giorni fa in casa contro il Cartigliano. Dirigerà la sfida il Signor Luigi Catanoso di Reggio Calabria, coadiuvato dagli Assistenti Antonio Signore di Venosa e Giovanni Dell'Orco di Policoro.
Mister Claudio Rastelli recupera i difensori Federico Sorbo e Gianluca Zucchini, che hanno scontato la squalifica, ma non potrà disporre dell'altro difensore Aniello Panariello, ai box per infortunio.
«È un derby, ma è soprattutto una partita importante per noi. Vogliamo invertire la tendenza del periodo con un risultato completamente positivo. La Virtus Bolzano è un'ottima squadra, guidata da un tecnico esperto e preparatore come Alfredo Sebastiani: la rosa è giovane ma di qualità e i biancoverdi propongono un gran bel calcio, con l'intensità e l'attacco allo spazio quali punti di forza. Ci siamo allenati bene e abbiamo preparato con attenzione la sfida di domani».
Quella di domani sarà la prima sfida in assoluto tra Trento e Virtus Bolzano.

I convocati
PORTIERI: Barosi (00); Russo (92).
DIFENSORI: Badjan (99); Baronio (99); Carella (98); Cazzago (00); Kostadinovic (92); Romagna (99); Sorbo (91); Zucchini (95).
CENTROCAMPISTI: Bertaso (98); Dragoni (90); Furlan (85); Paoli (97); Selvatico (89); Trevisan (00).
ATTACCANTI: Bardelloni (90); Bertoldi (88); Bosio (92); Ferraglia (99).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Inserire almeno 4 caratteri