Serie D
martedì 12 giugno 2018
CALCIO
Quel matrimonio s'ha da fare: Bertoldi è gialloblù
fonte: Ac Trento

A.C. Trento comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabio Bertoldi, che ha sottoscritto un accordo con la società gialloblù sino al 30 giugno 2019.

Nato a Trento il 7 luglio 1988, Bertoldi è un attaccante di piede destro dall'innato senso del gol e dalla massiccia struttura fisica (188 centimetri d'altezza per 83 chilogrammi di peso). Centravanti di "razza" dotato d'incredibile forza fisica e sagacia tattica, all'occorrenza può essere impiegato anche come attaccante esterno, ruolo già ricoperto (con eccellenti risultati) ai tempi del Bozner.
Cresciuto nel settore giovanile del Salorno, paese di cui è originario, ha esordito giovanissimo in Eccellenza ad appena 17 anni con la prima squadra giallorossa nella stagione 2005 - 2006, realizzando subito 7 marcature. Nove, invece, le reti segnate nell'annata successiva, sempre nel massimo torneo regionale, prima del trasferimento a Merano, sempre in Eccellenza, con cui ha siglato 14 marcature. Successivamente torna al Salorno: segna 23 reti e trascina la squadra della Bassa Atesina al successo nel torneo di Promozione e nella successiva stagione sono 12 i gol in Eccellenza. Poi veste le maglie di Caldaro (in Prima Categoria: 14 reti) e Fersina (14 gol: con i gialloneri vince la Coppa Italia e il campionato d'Eccellenza), prima di approdare al Bozner. 24 sono i centri nella prima stagione in forza ai bolzanini con annesso successo nel campionato di Promozione altoatesino, poi resta in arancionero per altri quattro anni, realizzando complessivamente 100 gol in Eccellenza. La scorsa estate si trasferisce al Levico Terme, concludendo la stagione con uno score di 33 presenze e 21 realizzate.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.

Inserire almeno 4 caratteri